CAMPOBASSO – Ricerche archeologiche in Molise, conferenza del Prof. Carlo Ebanista dell’Unimol

faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – l’Istituto Italiano dei Castelli-Onlus – Sezione Molise  e l’Istituto Regionale per gli Studi Storici del Molise “Vicenzo Cuoco” hanno organizzato per mercoledì 8 aprile p.v. una conferenza su: Ricerche di archeologia medievale in Molise. Il relatore sarà il prof. Carlo Ebanista (Università degli Studi del Molise).La conferenza si terrà alle ore 17 nella Sala del Parlamentino Regionale, Via Genova, 11 Campobasso.

Il prof. Carlo Ebanista, nato a Napoli nel 1966, è professore associato di Archeologia Cristiana e Medievale presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche, Sociali  e della Formazione dell’Università del Molise. In qualità di supplente, insegna la stessa disciplina al Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Napoli “Federico II”.

Laureatosi in lettere, nell’anno accademico 1988-89, presso l’Università di Napoli “Federico II” con una tesi su Il castello di Montella. Dalla stratigrafia alla sequenza storica nel settore nord, nel 1995 ha conseguito il dottorato di Ricerca in Archeologia Tardoantica e Medievale presso l’Università di Bologna, discutendo la tesi Cultura materiale nella Campania interna in età medievale: l’esempio del castello di Montella.

E’ membro della Società degli Archeologi Medievisti Italiani, dirige le collane di testi Coemeterium e Quaderni del Centro Studi e Ricerche edite dal Centro Studi e Ricerche di Cimitile, di cui è Direttore; condirige la collana Giornate sulla Tarda Antichità e il Medioevo. E’ membro del Consiglio Scientifico del Centro Studi Longobardi.

Le sue ricerche, illustrate in oltre 160 pubblicazioni e presentate in numerosi convegni nazionali e internazionali, sono incentrate sull’Italia centro-meridionale (Campania, Lazio, Molise) in relazione alla cultura materiale (produzione, distribuzione e consumo dei manufatti) e alle dinamiche insediative (castelli, città, chiese, necropoli, siti rupestri).

Nel Molise, in particolare, dal 2013 dirige le ricerche archeologiche nel castello di Sant’Elia a Pianisi, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica del Molise; nel 2010-11 ha diretto le attività di catalogazione e rilievo delle cavità artificiali di Macchia Valfortore; dal 2007 al 20012 ha diretto lo scavo nel castello di Santa Croce di Magliano su concessione ministeriale; nel 2008 ha diretto lo scavo in località castello di Forlì del Sannio, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologica del Molise; nel 2006 ha diretto lo scavo nel borgo del castello di Roccamandolfi, in collaborazione  con il prof. Gianfranco De Benedittis (Università del Molise).

 

Istituto Italiano dei Castelli-Onlus – Sezione Molise

Istituto Regionale per gli Studi Storici del Molise “Vicenzo Cuoco”

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: