SCUOLA – Olimpiadi di italiano, Alessandro Iacovetta dell’ISIS Majorana – Fascitelli di Isernia lotta per il podio

Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
Banca di credito cooperativo Isernia
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro

SCUOLA – Olimpiadi di italiano, a partecipare per la seconda volta consecutiva e con un prestigiosissimo titolo da difendere (medaglia d’argento riportata nella competizione nazionale dello scorso anno) Alessandro Iacovetta, studente dell’ISIS Majorana-Fascitelli di Isernia.

Primo classificato per la categoria triennio in Regione e ventiduesimo, su oltre seicento partecipanti di tutti gli Istituti italiani e di Scuole paritarie all’estero, nella graduatoria finale stilata all’indomani della fase regionale, tenutasi simultaneamente in ogni Istituto partecipante il 12 marzo scorso.

Nella finalissima di Firenze lo studente isernino si confronterà dunque con altre “eccellenze” in lingua italiana e con quattro studenti stranieri che provengono quest’anno da Spagna, Germania, Marocco e Grecia, oltre a partecipare attivamente agli altissimi momenti formativi previsti all’interno delle Giornate, che si muovono sotto l’egida dell’Accademia della Crusca e del MIUR con numerose e qualificate altre Istituzioni.

Quest’anno sono 84 gli studenti in corsa per il podio della finale di Venerdì 10 Aprile dalle 9.30, che si svolgerà nel contesto di Palazzo Vecchio a Firenze dopo una partecipazione record: oltre 24.000 i ragazzi coinvolti nelle gare intermedie.

Nella prova finale 84 saranno gli studenti che si sfideranno. Sul podio saliranno coloro che dimostreranno la migliore capacità di scrittura, di sintesi, di comprensione del testo, una conoscenza approfondita della struttura della nostra lingua.

Le Olimpiadi, arrivate alla loro quinta edizione, sono dedicate quest’anno alla figura di Dante (a 750 anni dalla nascita) e sono inserite nella cornice delle Giornate della Lingua – organizzate dal Miur – che si apriranno domani, giovedì 9, all’Accademia della Crusca, con letture e interventi dedicati al Sommo Poeta, e si concluderanno sabato 11 aprile con la premiazione dei vincitori delle Olimpiadi.

Il logo ufficiale delle Olimpiadi di italiano quest’anno è stato disegnato e offerto dall’artista Ugo Nespolo(che sarà presente alla cerimonia di premiazione). I finalisti Gli 84 finalisti sono divisi nelle sezioni junior, senior ed esteri. Alle finali sono arrivati dopo aver superato una selezione iniziata il 12 febbraio nelle proprie scuole (in contemporanea in tutta Italia, via internet) e proseguita nelle selezioni regionali del 12 marzo. Gli 84 sono così suddivisi: 41 femmine e 43 maschi, numeri frutto di una selezione di merito che è coincisa con una non programmata pari opportunità.

Tra di loro anche quattro studenti selezionati nelle scuole italiane all’estero (618 i candidati iniziali e38 le scuole): due provengono da Madrid, uno da Atene, uno da Francoforte. Presenti anche due studenti che studiano l’italiano come “lingua 2” (lingua non madre) selezionati tra 35 scuole (di lingua tedesca e ladina) e 1.035 concorrenti, della Provincia autonoma di Bolzano.

Sabato 11 aprile, nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, la proclamazione dei dieci vincitori: tre nella sezione junior Italia, tre nella sezione senior Italia, uno per ciascuna delle due sezioni di gara riservate alle scuole italiane all’estero e poi i primi classificati tra i senior degli Istituti Tecnici e degli Istituti Professionali. In questa quinta edizione si è scelto infatti di premiare anchei risultati migliori degli Istituti Tecnici e Professionali per motivare gli studenti di ogni indirizzo alla partecipazione.

Valuterà le prove una giuria di esperti nominata al Miur e composta da: Gian Luigi Beccaria (nelle funzioni di presidente), Giulio Ferroni, Luca Serianni, Sergio Scalise. Al loro fianco anche Maria Chiara Boldrini, vincitrice del Premio Campiello Giovani 2014.

Il premio per i primi classificati della categoria senior per i Tecnici e per i Professionali, consisterà in uno stage a Torino, città della cultura e dell’industria, offerto dalla Fondazione per la Scuola della Compagnia di San Paolo. Per tutti gli altri vincitori in premio, oltre alle medaglie, libri e dizionari, offerti dalle case editrici Mondadori Education, Guanda, Il Mulino, Laterza, Le Monnier, Zanichelli, e dal Premio Campiello di Confindustria Veneto. E poi, ancora, soggiorni studio in città europee – per gli italiani – offerti da alcune scuole italiane all’estero. E, infine, due opere artistiche di Ugo Nespolo (per i primi classificati nelle due principali sezioni di gara).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
Futuro Molise
colacem
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
pasticceria Di Caprio
Futuro Molise
colacem
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: