VENAFRO – “Percorso della salute”, Atella plaude alle iniziative del Consorzio di Bonifica

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud

VENAFRO – Un plauso per decisioni appena assunte ed un opportuno chiarimento, il tutto nel nome dell’amicizia e della stima reciproca. E’ quanto si ricava dalla nota a Molise Network del Presidente del Consorzio di Bonifica di Venafro, Vittorio Nola, e dalla successiva puntualizzazione del collega Tonino Atella, nella circostanza citato dal Presidente consortile quale promotore di iniziative popolari a sostegno dell’attività amministrativa del Consorzio e finalizzate alla creazione di servizi di pubblica utilità sociale.

Per chiarire i termini della questione, riportiamo prima la nota del Presidente Nola : “ Egr. Direttore, il Consiglio Direttivo del Consorzio, anche sulla base dell’iniziativa popolare promossa dal collega Tonino Atella, ha approvato l’atto di indirizzo rivolto al Direttore dell’Ente, Ing. Cutone, per lo studio a cura dell’ufficio tecnico della fattibilità del “Progetto Maria Pia”… Per completezza informativa il Consorzio a breve inizierà i lavori per la sistemazione di via Capanna, dove insiste il <percorso della salute> “.

La successiva puntualizzazione di Atella : “Carissimo Presidente ed amico Nola, permettimi di chiarire il ruolo dello scrivente riferito ad iniziative popolari rivolte anche all’ente da Te Presieduto. Il sottoscritto, a nome di molti sportivi venafrani d’ambo i sessi e di ogni età, da tempo sta portando avanti un preciso discorso : la realizzazione del <percorso della salute> parallelamente a Via Capanna, da sempre ribattezzata dagli sportivi “Via dello Sport” ed ogni giorno raggiunta da giovani e adulti d’ambo i sessi per passeggiare o correre per il benessere del corpo e della mente. Su altro che il Consorzio ha in mente di attuare il sottoscritto, che ringrazia ugualmente dell’attenzione/citazione, non ha alcuna voce in capitolo e si guarda bene dall’intervenire. Colgo intanto l’occasione, a nome di quanti attendono la realizzazione dell’opera e quindi di tantissimi sportivi, per plaudire alla determina del Consiglio dei Delegati di codesto Ente per la sistemazione di Via Capanna in vista dell’attesissimo <percorso della salute>, servizio di vasta portata sociale e come tale essenziale ed utilissimo a molti. E’ questo, egregio Vittorio, l’unico scopo e nessun altro della specifica iniziativa popolare portata avanti da chi scrive, nella consapevolezza che una volta realizzata tanti ne trarranno vantaggi. Di tutt’altra natura è invece il recepimento dell’istanza di molti consorziati affinché il Comune di Venafro modifichi il perimetro urbano, sollevando finalmente numerosi contribuenti dall’obbligo di tributi per servizi consortili non fruiti, ricadendo le loro proprietà in aree urbanizzate da decenni e come tali non più in condizioni di ricevere migliorie fondiarie di alcun tipo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: