VENAFRO – Dialogo interistituzionale Scuola e “Sanità Pubblica”: la Asrem plaude all’iniziativa intrapresa dall’Istituto Statale “Antonio Giordano”

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

VENAFRO – Dialogo interistituzionale Scuola e “Sanità Pubblica”: la Asrem plaude all’iniziativa intrapresa dall’Istituto Statale “Antonio Giordano” di Venafro. Ieri dalle 8,30 alle 12,30 altra conferenza tematica presso l’aula magna dell’Ospedale “Santissimo Rosario” di Venafro con il coinvolgimento delle classi del liceo classico. Studenti e studentesse protagonisti di questo evento. “La riorganizzazione della Sanità Molisana- scrivono dalla Asrem- in questi ultimi anni, ha provocato uno squilibrio fisiologico nell’offerta dei servizi alla persona e ciò ha dato origine a risposte non sempre coerenti. In questo scenario dove il “sistema” sanitario cerca i suoi nuovi equilibri e dove la persona bisognosa di assistenza, in particolare la fascia più debole, cerca fiducia e orientamento per la tutela della propria salute, il Direttore dottor. Celestino Sassi della Direzione Sanitaria dell’Ospedale di Venafro con la Dirigente scolastica professoressa Morelli, ha voluto aprire un dialogo tra i giovani e la sanità pubblica con un progetto dal titolo “Dialogo Interistituzionale Scuola e Sanita Pubblica.” Instaurare una relazione di fiducia e trasparenza tra i giovani e la sanità pubblica come nuovo strumento per la prevenzione e la tutela del proprio benessere. La collaborazione tra le due Istituzioni si basa sul presupposto di scambiare conoscenze reciproche in un ottica di crescita comune: da una parte si vuole fornire ai ragazzi partecipanti- concludono dalla Asrem- tutto il necessario supporto e guida per conoscere l’organizzazione dei servizi socio-sanitari pubblici presenti nell’ambito territoriale di Venafro includendo approfondimenti di tematiche scientifiche e dall’altra parte, si intende raccogliere le idee ed i bisogni dei giovani per progettare insieme una sanità  a misura di giovani.”  E questa mattina, presso la sede del liceo classico in via Del Carmine, i sanitari del servizio 118 con l’ambulanza del “Servizio Molise”, a partire dalle ore 9, daranno lezioni agli studenti su come si interviene in caso di emergenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
Futuro Molise
Maison Du Café Venafro
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
pasticceria Di Caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: