CAMPOBASSO – Arte, visitabile fino al 17 maggio “la Stanza sul retro” di Luciana Picchiello

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Inaugurata lo scorso 18 aprile, nelle sale espositive della Fondazione Molise Cultura (Ex Gil, ingresso in Via Gorizia), sta riscuotendo interesse e attenzione la mostra personale d’arte contemporanea di Luciana Picchiello “La Stanza sul Retro”, curata da Lorenzo Canova.

La mostra dal titolo prevede l’esposizione di opere recenti realizzate negli ultimi 7 anni ed alcune già esposte presso l’Archivio di Stato di Bari, nel Museo d’Arte Contemporanea di Praia a Mare, biblioteca Nazionale di Potenza, Pan di Napoli e al Museoteatro della Commenda di Genova. Trattasi d’installazioni a terra e a parete in ferro, rame, bronzo, altro e fotografia in un connubio tra arte materica e foto di recupero sui temi profondi propri dell’esistenza umana.

“… Il progetto di Picchiello rappresenta pertanto un compimento nel suo percorso artistico, anche per la capacità di trattare un tema tanto complesso e pericoloso senza retorica e con un linguaggio di sintetica efficacia, utilizzando strumenti diversi ma con una visione personale e coerente, strutturata in modo integrale al messaggio e al senso profondo di una ricerca lucida e dolente. …” ( Lorenzo Canova, da catalogo).

La mostra che si avvale del Patrocinio della Regione Molise è stata realizzata in collaborazione con l’Aratro (laboratorio di arte contemporanea ) ed il sostegno dela Banca delle Province Molisane, sarà visitabile fino al 16 maggio 2015 dalle ore 11,00 alle 13,00 e dalle 17,00 alle 20,00, Lunedì chiuso. Ingrsso libero.

Per visite guidate dall’artista, prenotazioni, per scuole e gruppi contattare o lasciare un messaggio allo 0874 98964 o contattare la Fondazione Molise Cultura.

Luciana Picchiello invito mostra

DOSSIER BIOGRAFICO:
Luciana Picchiello artista che si avvale di molteplici forme espressive che vanno dalla pittura al video, dall\’installazione alla fotografia, tratta nelle sue opere temi profondi; propri dell\’esistenza umana e del  tormentato percorso esistenziale.
Le opere di Luciana Picchiello si ispirano alla letteratura, alla poesia ed è¨ comunque fortemente sostenuta da concetti filosofici tenendo sempre d\’occhio l\’attualità.
Luciana Picchiello, prima personale nel maggio del 1979, dal 2005 espone in siti istituzionali e luoghi di cultura ed in particolare nelle sedi espositive delle varie Soprintendenze per i Beni Culturali:
Luglio/agosto 2005 Area Archeologica della città romano/sannita di Saepins, località Altilia, Sepino (Cb); 2007 sala delle prigioni del Castel dell\’Ovo, Napoli, con l\’adesione del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano; novembre 2007/gennaio 2008 Istituto Italiano di Cultura di Colonia; 2008 Castello di Malgrà (monumento nazionale) Rivarolo Canavese (To); 2008/2009 sale affrescate del Castello Pandone, Venafro (Is); 2009 Spazio Thetis (Venezia); 2009/2010 Museo Arceologico Sannitico di Campobasso; 2010 Biblioteca Statale annessa al Monumento Nazionale di Montevergine, Mercogliano (Av), nell\’ambito delle giornate
europee del patrimonio; 2011 Biblioteca Nazionale di Potenza, tra le celebrazioni per la XIII Settimana della Cultura; Museo Archeologico di Isernia, nell\’ambito delle Giornate
Eurapee del Patrimonio; 2012 Archivio di Stato di Bari; 2012 Museo di Arte Contemporanea di Praia a Mare (CS), 2013 Museo d’Arte Contemporanea “emilio Greco” Catania, 2014 Pan (Palazzo delle Arti di Napoli),2015 Museo Teatro della Commenda di Prè Genova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: