AMMINISTRATIVE 2015 – A Pozzilli una sola lista, a Sesto Campano tre schieramenti

vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

AMMINISTRATIVE 2015 – Pozzilli e Sesto Campano sono due degli otto Comuni dell’isernino dove si voterà il 31 maggio prossimo con sistema maggioritario a turno unico, essendo Comuni con popolazione inferiore a 15.000 abitanti e come tali non prevedendosi il turno di ballottaggio, per i rinnovi dei rispettivi Consigli Comunali. Oggi alle 12,00 è scaduto il termine per la presentazione delle liste ed ecco quanto si prospetta nelle cabine elettorali per gli elettori dei due centri. A Pozzilli in lizza un unico schieramento, ad impronta civica e guidato da Stefania Passarelli quale candidato sindaco. A Sesto Campano invece sono tre le liste in competizione, guidate dai candidati sindaci Luigi Paolone, Giuseppe Caranci e Giuliana Zampilli. La composizione delle liste:

POZZILLI – Stefania Passarelli, candidato sindaco, Ambrosio Vincenzo, Calleo Sergio, Carcillo Nicandro, Del Corpo Giacomo, Di Donato Giuseppe, Fella Marica, Forte Giacomo, Franchitti Fabio, Ucciferri Carmen e Vera Federico.

SESTO CAMPANO – Lista “Progetto Comune” – Paolone Luigi, candidato sindaco, Martinelli Walter, Ricci Angelo, Iannacone Alice, Giannini Romeo, Vallone Michele, Soave Luigi, Forte Antonio, Martone Michele, Venditti Maria Rosaria e Martone Antonio;

Lista “Si può fare” – Caranci Giuseppe, candidato sindaco, Macari Eustachio, Pelella Michele, Pio Marianna, Melone Maria Rosaria, Macera Gennaro, Fascia Valerio, Galardi Gabriele, Peluso Vincenzo, Silvestri Walter e Silvestri Bruno;

Lista “Liberi di scegliere” – Zampilli Giuliana, candidato sindaco, Bruno Alessandro, De Luca Nicandro, Galardi Francesco, Giulianelli Fabrizio, Imbriglia Antonio, Nardolilli Marco Francesco, Peluso Alessio, Perna Giuliana, Rodi Antimo e Silvestri Domenico.

Nessuna competizione quindi a Pozzilli, dove la Passarelli, dipendente Neuromed e consigliere comunale uscente di minoranza, non avrà avversari dopo il venir meno delle altre ipotesi alternative al suo nome, mentre tutt’altra situazione si prospetta per Sesto Campano. Addirittura tre gli schieramenti in lizza, con due uomini (Luigi Paolone e Giuseppe Caranci) ed una donna (Giuliana Zampilli) a contendersi lo scanno amministrativo più alto. Da dire che ciascuna delle tre liste è espressione tanto del capoluogo che delle frazioni e che numerosi sono i giovani presenti nei tre diversi schieramenti. Si preannuncia quindi a Sesto una tornata elettorale quanto mai incerta ed avvincente con tanti pretendenti sia alla poltrona sindacale che a quelle di consigliere semplice.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: