NEPAL – Terremoto nel Paese asiatico, l’accorato appello dell’isernina Antonella Cimino

sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Maison Du Café Venafro
eventi tenuta santa cristina venafro

NEPAL – Di seguito la lettera inviata tramite iPad dall’isernina Antonella Cimino dalla Cina, dove la giovane ammogliata col nepalese Abhishek (detto Avi) risiede e da dove sta vivendo, assieme al marito, il dramma delle migliaia di nepalesi investiti dal terribile terremoto del 25 aprile scorso. L’italiana, unitamente al consorte nepalese, chiede aiuti per il martoriato popolo asiatico di cui racconta la catastrofe in atto e la necessità di aiuti umanitari. Il testo trasmesso via iPad dall’isernina ad amici e conoscenti in Italia, e diffuso dal papà Luca, commerciante nel capoluogo pentro :

“Carissimi amici, come sapete il 25 aprile il Nepal è stato colpito da una terribile catastrofe. La comunità internazionale si è mobilitata immediatamente ed aiuti umanitari di ogni tipo sono stati inviati nel paese. Purtroppo molte comunità, a 10 giorni dall’accaduto, sono tuttora in attesa di essere assistite. Mentre ormai non ci sono più speranze di salvare le vittime dirette del disastro, possiamo ancora aiutare le comunità superstiti a sopravviverne le conseguenze meno immediate. Gruppi di volontari locali stano contribuendo al proc esso di recupero, riportando i loro progetti e progressi alle autorità locali, ed autogestendo somme derivanti da donazioni personali. Il piccolo gruppo Magic Box dal 30 aprile sta attivamente promuovendo l’importanza di mantenere una adeguata igiene personale e di disporre dei rifiuti e delle scorie umane, tra le comunità della provincia di Bahktapur, che sono state gravemente colpite dal sisma, ma che purtroppo non hanno ancora usufruito degli aiuti umanitari internazionali. In questa comunità molti edifici sono stati fortemente danneggiati , intrappolando ed uccidendo persone ed animali domestici, che purtroppo ancora giacciono sotto le macerie fino a oggi non ancora rimosse. La regolare igiene personale è impedita a causa dell’accesso limitato a fonti d’acqua pulita, ed i servizi di smaltimento dei rifiuti sono completamente inesistenti. I ragazzi di Magic Box stanno attualmente tenendo incontri di sensibilizzazione sul posto direttamente alle persone colpite, distribuendo e promuovendo l’uso di materiale igienico “usa e getta” : liquido per la disinfezione di mani e superfici, carta igienica, pannolini per i bambini, assorbenti igienici, salviettine umidificate, sacchetti e secchi per la spazzatura. Il loro è un contributo piccolo ma necessario al fine di limitare il propagarsi di malattie ed epidemie in queste aree.  Magic Box è finanziato al 100% dalle donazioni personali dei suoi membri (tra i quali il mio Abhishek (il marito, ndc), che la maggior parte di voi conosce come Avi), pertanto potrebbe giovare moltissimo di un po’ di aiuto esterno, e da qui il mio appello a voi. La totalità dei fondi raccolti sarà utilizzato per l’acquisto del materiale igienico e per coprire i costi legati alla distribuzione. Potete trovare più dettagli sulla loro pagina facebook : htts ://www.facebook.com/pages/Magic-box-Relief-Operation/1569505659978693?pnref=story. Questi ragazzi stanno dimostrando come ogni contributo, per quanto piccolo possa essere, è vitale per avviare il processo di ricostruzione non solo delle strutture materiali, ma anche della vita quotidiana delle vittime del sisma. Pertanto se vi sentite di contribuire a questa causa, potete contattare mio padre Luca, che si è offerto di mettere su un piccolo punto di raccolta, e che si curerà di far pervenire le donazioni direttamente a chi sta attivamente agendo sul campo, senza intermediari e senza commissioni. Vi ringrazio già di cuore, anche a nome di Abhishek e delle persone che grazie al vostro aiuto troveranno un po’ di sollievo in questo momento così estremamente difficile per loro”.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: