VENAFRO – Effetti delle droghe, dell’alcool e del tabacco sulla popolazione giovanile, convegno della Questura al “Giordano”

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

VENAFRO – La Questura di Isernia nella giornata odierna ha tenuto la prima di due conferenze organizzate con l’Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore A. Giordano di Venafro  rivolta, oggi, alle classi  del biennio del Liceo Classico. La tematica che viene affrontata nel corso degli incontri è:

Effetti delle droghe, dell’alcool e del tabacco sul corpo umano nella popolazione giovanile in relazione alla maturazione cerebrale ed allo sviluppo psicofisico tra i 14 ed i 16 anni.

Il prossimo incontro si terrà Mercoledì 13 maggio 2015  dalle ore 9.30 alle ore 11.10, sempre presso l’Aula Magna dell’I.S.I.S. “Giordano” sita in via Maiella a Venafro e coinvolgerà le classi del biennio del Liceo Scientifico, 2 classi dell’Istituto C.A.T. Costruzione Ambiente e Territori e 3 classi dell’Istituto Commerciale.

Relatori delle conferenze sono i Funzionari della Questura di Isernia.

Gli incontri fanno parte di una serie di conferenze organizzate dal Questore di Isernia Dr. Vincenzo Vuono, in collaborazione con i Dirigente Scolastici della Provincia, iniziate nel mese di febbraio decorso e che termineranno proprio  a Venafro mercoledì prossimo.

La Polizia di Stato, con tale ciclo di incontri, ha voluto raggiungere l’obiettivo di sensibilizzare gli studenti che, nella loro delicata fase adolescenziale, si trovano a confrontarsi con i problemi della società moderna.

Questura di Isernia

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
festa della donna, telefono rosa, colacem
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
festa della donna, telefono rosa, colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: