VENAFRO – Angelamaria Tommasone: “Il Comune ha aderito al Consorzio Etico per la prevenzione dell’uso di droghe e dell’abuso alcolico”

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud

VENAFRO – Con deliberazione di Giunta n. 55 del 20/03/2014 il Comune di Venafro ha aderito al Consorzio Etico per la prevenzione dell’uso di droghe e dell’abuso alcolico attraverso l’attivazione di un network tra i Comuni italiani allo scopo di favorire la diffusione dei principi ispiratori del progetto contro l’uso di tutte le droghe e l’abuso di alcolici e, quindi, coinvolgere l’intera popolazione in favore di uno stile di vita salutare sotto il profilo fisico, mentale e sociale.

Con l’adesione al Consorzio Etico il Comune si è impegnato, tra l’altro, ad aderire alla Giornata Mondiale della lotta alla Droga, indetta dalle Nazioni Unite e celebrata il 26 Giugno di ogni anno attraverso la diffusione di iniziative a bassa onerosità.

E’ già dal 2013 che viene celebrata a Venafro questa giornata con varie manifestazioni grazie all’impegno dell’Associazione Auto Aiuto e Dintorni e al Coordinamento delle Associazioni di Volontariato.

Il 26 Giugno 2014 è stata celebrata a Venafro la Giornata Mondiale con una seduta consiliare monotematica aperta con la partecipazione di varie Associazioni, S.E il Prefetto, le Forze dell’Ordine, i rappresentanti Regionali e testimonianze di genitori di ragazzi coinvolti, a vario titolo, nelle problematiche delle dipendenze.

A conclusione di tutto questo lavoro,con deliberazione di Giunta n. 22 dell’8/01/2015 ed a seguito delle designazioni da parte degli Istituti Scolastici,della Diocesi di Isernia-Venafro, delle Associazioni, dell’Ordine dei Giornalisti, del Sert e del Comune, si è costituito il Tavolo Tecnico della Coalizione che si è già riunito due volte e che sta programmando gli eventi della prossima Giornata Mondiale del 26 Giugno 2015.

Con determina del Responsabile dell’Ufficio di Piano è stato recepito ed approvato , in data 07/05/2015, lo schema di avviso pubblico della Regione Molise per l’assegnazione di Borse Lavoro a sportello i cui beneficiari sono gli Ambiti Territoriali Sociali della Regione Molise e che prevede il finanziamento di complessive n. 98 Borse Lavoro a favore degli Ambiti che presenteranno i progetti per la durata di 5 mesi con una retribuzione di 500,00 Euro mensili e rivolte a soggetti residenti in uno dei Comuni che costituiscono l’Ambito per essere riconosciuti affetti da una dipendenza o che beneficiano di una misura alternativa per essere ammessi a lavorare all’esterno.

Con l’assegnazione delle Borse Lavoro si vogliono sviluppare  percorsi di integrazione  per migliorare il reinserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati riconosciuti affetti da una dipendenza e che stiano seguendo un programma di tipo medico-farmacologico e/o psico- socio-riabilitativo certificato dal SERT di riferimento. Il tutto avverrà con l’ausilio di personale qualificato quale quello del SERT.

Il nostro obiettivo è quello di attivare progetti mirati, aprire un Centro di Aggregazione Giovanile e di Ascolto nelle scuole e diffondere, con personale qualificato, una corretta informativa sulle conseguenze dannose derivanti dall’uso di sostanze stupefacenti. Iniziative, queste, che sono in atto e che cominciano a dare i primi positivi risultati grazie all’impegno profuso da tutti i componenti della Coalizione.

 

L’ASSESSORE

Angelamaria Tommasone

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: