CAMPOBASSO – Conferenza stampa e inaugurazione della mostra “Dipingere il lavoro”

pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Martedì 12 maggio 2015 alle ore 16,00 presso il Circolo Sannitico, in piazza Gabriele Pepe  a   Campobasso,  si terrà una Conferenza Stampa di presentazione e  inaugurazione  della mostra  tematica “Dipingere il lavoro” un’antologia di dipinti di Jean François Millet promossa ed organizzata  dal Centro Culturale di Campobasso.

La conferenza stampa sarà presieduta da S.E. mons. GianCarlo Bregantini, arcivescovo di Campobasso –Bojano a cui seguiranno brevi interventi dei promotori  e sostenitori della mostra che avrà un carattere itinerante secondo il calendario che segue:

  • dal 12 al 16 maggio a Campobasso – Circolo Sannitico;
  • dal 18 al 20 maggio a Bojano – Palazzo Colagrossi;
  • dal 22 al 24 a Trivento (CB) – Centro Polifunzionale.

La mostra è  un’antologia di 34 famose riproduzioni di quadri del pittore francese Jean François Millet che mettono  in luce,  nella coscienza del visitatore, il bisogno di ripensare al tema del lavoro e come questo possa influire  sulla dignità e sul senso della vita. “senza lavoro, si può anche non morire di fame, ma sicuramente si rischia di perdere la percezione della propria dignità e quindi la stima di sé e la coscienza del proprio compito nel mondo” (Papa Francesco).

Il progetto si rivolge principalmente alle nuove generazioni con   un carattere in primo luogo pedagogico – didattico.

Diffondere l’arte pittorica e il suo messaggio  comunicativo per orientare tutti i soggetti sociali a considerare come autentica affermazione e realizzazione di sé il lavoro.

Oggi certamente si assiste ad una fortissima crisi occupazionale che mette a repentaglio le aspirazioni e i desideri di tanti giovani, tante donne, tanti disoccupati. “Nonostante ciò riteniamo sia giusto non perdere la speranza- afferma il Centro Culturale Campobasso –  L’uomo, che ha in sé sempre accesa la fiamma della speranza verso il futuro, troverà molto probabilmente una soluzione ed uno sbocco. Senza lavoro, si può anche non morire di fame, ma senza, sicuramente si ri-schia di perdere la percezione della propria dignità, e quindi la stima di sé e la coscienza del proprio compito nel mondo”.

 

Interventi

  • Giovanni Forina presidente, del Centro Culturale di Campobasso:

“ Apertura dei lavori e breve presentazione della mostra”;

  • Monsignor Giancarlo Bregantini, Vescovo dell’arcidiocesi di Campobasso_Bojano;
  • Carlo Perrella, assessore ai Servizi Sociali, Lavoro, Politiche Sociali, Commercio, Artigianato del Comune di Bojano;
  • Corrado Niro, presidente dell’ACEM.
  • Antonio Romano, consigliere del Comune di Bojano;
  • Maria D’Ovidio, assessore all’istruzione e promozione territorio, comunicazione istituzionale, turismo, politiche culturali e dell’istruzione del Comune di Trivento;
  • Romina Quici, assessore alle attività socio-sanitarie politiche assistenziali e di promozione sociale, pari opportunità, promozione e sostegno alla famiglia, promozione del mondo giovanile;

 

Inaugurazione ore 17.30:

  • Fulvia Ciliberto, docente di Archeologia e Storia dell’Arte Greca e Romana presso l’Università degli Studi del Molise:

“Breve presentazione dell’antologia delle 34 famose riproduzioni dei quadri di Millet”

  • Monsignor Giancarlo Bregantini, Vescovo dell’arcidiocesi di Campobasso_Bojano:

“Benedizione della Mostra “Dipingere il lavoro” di Jean François Millet”

 

 

L’Addetto Stampa

Rita D’Addona

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: