VENAFRO – “Uomini, cittadinanza e territori. Dal Neolitico a Europa 2020”, percorso informativo e formativo all’Isiss “Antonio Giordano”

Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Maison Du Café Venafro
eventi tenuta santa cristina venafro

VENAFRO – L’Isiss “Antonio Giordano” sede dell’Osservatorio Regionale per la Partecipazione Studentesca, nell’ambito delle iniziative inerenti all’educazione alla cittadinanza, alla legalità e alla partecipazione sociale,  ha promosso, in collaborazione il Comune di Venafro, La Commissione Anticorruzione del Molise (Co.Re.A), la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici del Molise e l’Università degli Studi del Molise,  un percorso informativo e formativo dal titolo “Uomini, cittadinanza e territori. Dal Neolitico a Europa 2020”. L’intento comune dei soggetti promotori è quello di sviluppare un programma di attività volto alla condivisione della conoscenza storica, geografica, sociologica dei temi della socialità, nonché alle modalità didattiche di costruzione dei concetti di appartenenza e identità sociale.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott.ssa Anna Rosa MORELLI

 

SETTIMANA DELLA LEGALITA

Calendario delle iniziative

 

Martedì 26  maggio  2015   CASTELLO PANDONE

Orario antimeridiano – ore 10 – 13

Convegno: “ Identità storica e geografica: la presenza dei primi nuclei sociali nella Regione Molise”

Soggetti coinvolti: Comune di Venafro, Iresmo, Università, Soprintendenza

Destinatari: studenti scuole secondarie di I e di II grado della Regione, società civile, associazioni combattenti e forze armate

Relatrice:  professoressa Antonella Minelli(Unimol)

 

Mercoledì 27 maggio  2015    CASTELLO PANDONE

Orario antimeridiano    ore 10-13

  • Digital Champions: ruolo e compiti: dottor. Vittorio Nola( Nominato Digital Champion del Comune di Venafro)

 

Laboratori di creatività e partecipazione studentesca ” Giovani, creatività e arte: dall’analogico al digitale”

Intervento della dott.ssa Nella Rescigno sul tema:

Rappresentazioni della Realtà. Dalla prospettiva rinascimentale al 3 D.

Destinatari: alunni delle classi V delle scuole primarie e studenti delle scuole secondarie di I e di II grado

 

Giovedì 28 maggio  2015  CASTELLO PANDONE

Orario antimeridiano  ore 10-13

Seminario: “La  famiglia: ieri, oggi e domani”

Soggetti coinvolti: Tribunale dei Minori, Servizi sociali, Diocesi, scuole, Associazioni di genitori

Destinatari: studenti scuole secondarie di I e di II grado della Regione, società civile, associazioni

Relazioni:” Il rispetto delle regole per una cultura della legalità”: dott.ssa Patrizia Mileti

Relazioni:” Permesso, grazie, scusa: le tre parole per l’armonia della famiglia”(Papa Francesco): Mons. Camillo Cibotti, Vescovo della Diocesi di Isernia-Venafro

MODERA: professoressa Anna PAOLELLA, pedagogista e docente

 

Sabato 30 maggio 2015    AULA MAGNA ISISS “A.GIORDANO” VIA MAIELLA

Orario antimeridiano ore 10 – 13

ORE 10,00“Il rispetto delle regole come orizzonte per i giovani”: presentazione del libro “Igei, storia di un drago che faceva judo”. In collaborazione con l’Osservatorio Nazionale bullismo e doping.

Relatori: Giuseppe Tribuzio, sociologo dell’Educazione e della Salute, formatore e docente incaricato di Sociologia presso l’Università degli studi di Bari; formatore ed educatore di docenti di ogni ordine e grado nel recupero della devianza giovanile e della dispersione scolastica ed e’ autore di diverse pubblicazioni sul tema;

 Dott. Ing. Nicandro Buono, presidente di Italiajudo Edizioni, atleta della rosa della nazionale italiana di judo dal 2002 al 2011, manager specializzato nella gestione di progetti di innovazione.

 ORE 12,00  “Cittadinanza e democrazia: l’esperienza in Molise della CO.RE.A”, relatore professore Vincenzo Musacchio

Al termine delle due relazioni “Il Molise in cammino per la legalità”, seconda tappa regionale. Corteo che si sposterà da Via Maiella a piazza Mercato  nei pressi della sede del Comune di Venafro, per la piantumazione di un albero di ulivo “Albero della Legalità” e il passaggio del testimone della legalità, una calcite gialla(pietra del cambiamento), tra i sindaci dei comuni che hanno aderito al cammino “Il Molise in cammino per la legalità”.. Organizzazione: ISISS “Antonio Giordano”, CO.RE.A. MOLISE, Cooperativa sociale “Il Piccolo Principe”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

SEGUICI SU FACEBOOK »

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: