SPORT – Trofeo Podistico “San Nicandro”, a Venafro domina il fortissimo atleta keniano Paul Kipchumba Sugut

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

SPORT – Pioggia battente, non era mai successo nelle XIV edizioni precedenti, per i 402 podisti al via del XV^ Trofeo San Nicandro, gara nazionale di corsa su strada sulla distanza dei 9 km organizzata dall’Atletica Venafro. A spuntarla ancora una volta un atleta africano, il keniano Paul Kipchumba Sugut, che ha impiegato 27’ e 29” per coprire i 9mila metri del percorso ricavato da un circuito cittadino, assai bello ed impegnativo, da ripetere tre volte. Alle spalle del vincitore, nettamente distanziati, altri due podisti nordafricani : Erastus Kipkoir Chirchir, giunto secondo in 29’ e 49”, e Youness Zitouni, terzo in 27’ e 49”. Primo dei molisani Ivan Di Mario, quinto in 28’ e 54”, mentre tra i venafrani ha primeggiato Marciano Pilla, 17.mo assoluto in 33’ e 13”. Questa invece la classifica del podio tra le donne, anche qui con netta supremazia africana : 1) Meriyem Lamachi (31’ e 17” e nona assoluta), 2) Fatna Maraoui (31’ e 50” e 14.ma al traguardo di Corso Campano), 3) Malika Benlafkir (32’ e 35” e 16.ma assoluta). Per le italiane, quarta Adelina De Soccio (32’ e 57” e dodicesimo posto) e prima delle venafrane Anna Bornaschella (37’ e 54” e 101.ma assoluta). Prova bella ma massacrante, il XV° Trofeo San Nicandro 2015, data la pioggia che ha accompagnato i concorrenti sin dalla partenza. Al via di Corso Campano ha preso subito il largo un plotoncino di una decina di atleti, con gli africani che già al primo passaggio hanno fatto corsa a se. Nell’ultimo dei tre giri l’allungo decisivo di Sugut, Chirchir e Zitouni che ha lasciato agli altri ben poche chanches. Poco prima dell’arrivo di Corso Campano lo scatto decisivo di Sugut, il vincitore, presentatosi con un buon margine di vantaggio sui compagni di ventura. Gara spettacolare anche se in parte rovinata dalla pioggia. Il pubblico comunque ha gradito, alla pari degli atleti entusiasti per il percorso di gara.

 

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: