CRONACA – Individuato dai Carabinieri il piromane che di notte incendiava automobili

Blackberries Venafro

CRONACA – Svolta nelle indagini sugli incendi di autovetture a Montenero di Bisaccia con i Carabinieri della locale Stazione  che hanno incastrato l’autore di un tentativo di incendio, non andato a buon fine, la notte tra il 5 e 6 luglio, poiché lo stesso è stato sorpreso mentre cospargeva un autoveicolo di liquido infiammabile.

La segnalazione è pervenuta dalla stessa proprietaria del mezzo che,  accortasi della presenza di una persona con fare sospetto nei pressi della propria vettura, ha dato l’allarme ai militari che, come ogni notte  nel corso degli ultimi mesi, stavano effettuando un apposito servizio connesso alle indagini sui precedenti episodi.

La descrizione dettagliata del soggetto ha consentito ai militari di rintracciarlo e identificarlo,  si tratta di un cinquantaquattrenne  originario del posto ma residente in Abruzzo, D.L.N. le sue iniziali. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà e dovrà rispondere del reato di danneggiamento a seguito di incendio.

La donna proprietaria del mezzo è stata già vittima di un incendio di un automezzo il 9 maggio scorso nonché di un tentativo non riuscito lo scorso 3 giugno. Il movente ipotizzato dagli inquirenti è legato a problematiche private connesse alla compravendita di un ciclomotore poi risultato rubato fatto per il quale lo stesso D.L.N era stato deferito per ricettazione.

Ora saranno le successive ed ulteriori indagini,  anche di tipo scientifico,  a cercare di far luce, ricostruendo la natura e gli eventuali collegamenti,  sui precedenti episodi di incendio di autovetture avvenuti nell’arco degli ultimi due mesi a Montenero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!