ISERNIA – Giovane colto da violento malore deve la vita al provvidenziale intervento di una pattuglia della Squadra Volante

Blackberries Venafro

ISERNIA – Nella mattinata del 19 luglio u.s. una pattuglia della Squadra Volante della Questura di Isernia, impegnata nel quotidiano servizio di controllo del territorio, nel transitare lungo questa via XXIV Maggio, notava un  giovane fermarsi improvvisamente e, colto da spasmi muscolari incontrollabili, cadere a terra.

Il personale di Polizia si rendeva conto della gravità della situazione e avvicinandosi al malcapitato, notava che lo stesso, in alterato stato di coscienza, respirava con estrema difficoltà: pertanto veniva richiesto alla Sala Operativa della Questura l’invio urgentissimo di personale sanitario del 118.

Nel frattempo, gli agenti prestavano i primi soccorsi al giovane che continuava a presentare violenti e irrefrenabili spasmi muscolari cercando di preservarlo da traumi ed evitando, in particolare, che battesse il cranio sul marciapiede.

Il respiro del soggetto diventava sempre più difficoltoso, la situazione stava precipitando e lo stesso assumeva improvvisamente un colorito violaceo.

Gli agenti, rendendosi immediatamente conto che era presente una grave ostruzione delle vie aeree, dovuta ad una abbondante inalazione di sangue fuoriuscito da morsi presenti sulla lingua, riuscivano, con non poca difficoltà, a posizionarlo su un fianco in modo che il materiale biologico potesse essere espulso dalla bocca liberando così le vie aree e permettendo la ripresa della normale respirazione.

La manovra effettuata dagli agenti, si rivelava dunque provvidenziale per la ripresa delle normali funzioni vitali del giovane che, a poco a poco, cominciava a riacquistare un colorito normale ed  un respiro regolare.

Il personale sanitario del 118, subito arrivato sul posto e trovata la persona già in posizione di sicurezza, provvedeva a trasportarla presso il locale Ospedale “Veneziale” dove veniva trattenuta per le cure del caso.

Il personale degli equipaggi della Squadra Volante viene costantemente addestrato dall’Ufficio Sanitario della Questura di Isernia, secondo le più attuali linee guida internazionali, alle tecniche di primo soccorso ed alla rianimazione cardio polmonare; molti operatori, inoltre,  sono in possesso anche della abilitazione B.L.S.-D. (Basic Life Support-Defibrillation) al fine di consentire l’eventuale utilizzo del  defibrillatore che viene sempre portato al seguito a bordo della Volante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!