VENAFRO – Unanimi consensi per “La Notte dei Racconti”, gradevole e rigenerante serata di cultura promossa dall’associazione “Et.Cetera”

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
DR 5.0 Promozione
DR F35 Promozione
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro

VENAFRO – Fresca e rigenerante, per  corpo e mente, serata di cultura in piazzetta Annunziata di Venafro, luogo tipico ed assai suggestivo del centro storico, con “La Notte dei Racconti” promossa dalla giovane associazione “Et.Cetera” presieduta dallo storico della filosofia Francesco Giampietri e sostenuta da tantissimi giovani del posto. Al centro delle attenzioni della serata l’italianista Claudio Giovanardi, docente di letteratura italiana a Roma Tre, nella circostanza intervistato dall’isernina Adele Rodogna. Si è parlato di lingua e scuola italiana, nonché di letteratura ed interessi giovanili per la nostra lingua madre. Ne sono derivati contenuti quanto mai interessanti come l’opportunità di continuare a privilegiare la lettura e che i docenti di italiano esprimano liberamente le loro preferenze letterarie circa questi o altri autori in modo da coinvolgere al meglio gli studenti. Si è quindi detto di programmi ministeriali e di privilegiare l’impianto dei contenuti riferiti al ‘900 così da offrire al discente una visione più completa ed esatta sotto l’aspetto linguistico e letterario del secolo appena trascorso. Nella seconda parte della “Notte” l’ospite è stato sollecitato, tramite letture di pagine di propri romanzi, da Francesco Giampietri e Michele Forgione ad entrare nel merito dei lavori e dei loro contenuti, raccontando altresì piacevoli aneddoti. La conclusione dell’appuntamento con alcuni autori di Isernia e Venafro, Denise Narducci, Giuseppe Vera e Tonino Atella, che hanno intrattenuto i presenti su propri racconti, esponendone premesse e finalità socio/culturali. L’intero appuntamento infine è stato impreziosito dalle esibizioni del 18enne Moreno Di Nardo all’organetto, nel corso delle quali il giovane che suona lo strumento da sei anni e che si è appena laureato vice campione europeo, ha dimostrato coi propri virtuosismi la possibilità anche di brani classici da uno strumento ritenuto erroneamente adatto solo per musica popolare d’intrattenimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Maison Du Café Venafro
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: