VENAFRO – Successo oltre le attese per il Vesparaduno, più di trecento i partecipanti

Blackberries Venafro

VENAFRO – Che spettacolo di motori, tradizioni, colori, sorrisi e simpatia all’annuale VespaRaduno di Venafro promosso dal Vespa Club della città ! In più di 300 “vespisti” hanno risposto all’appello di ritrovarsi a Venafro in sella ad intramontabili Vespe di ogni cilindrata e colore, arrivando praticamente da tutte le regioni del centro Italia. Sul centrale Corso Campano di Venafro sono infatti arrivati dall’intero Molise come dall’Abruzzo, dalla Campania, dal Lazio, dalle Puglie e dalle Marche e la città, nonostante la calda mattinata domenicale di fine luglio che invitava al mare o in montagna, si è vestita di colori, di rumori nient’affatto fracassoni ma assolutamente contenuti, di tantissima suggestione, di abbigliamenti particolari in linea col raduno, di tantissima simpatia tra tutti i partecipanti e soprattutto di una mare bellissimo di Vespe. Tra i tanti partecipanti da segnalare il particolarissimo abbigliamento di una giovanissima “vespista”, arrivata chi sa da dove con tanto di gonna larga a pois rossi, maglietta abbinata e scarpe coi tacchi dei decenni andati, ossia in linea con l’abbigliamento tradizione dei primi motorizzati del secondo dopoguerra ! Un vestiario in linea col mezzo su cui viaggiava, la Vespa, ricordando come vestivano e come si comportavano i giovani d’ambo i sessi dei decenni andati che erano soliti andare sulla intramontabile e caratteristica Vespa, mezzo motorizzato che tanta parte ha avuto nel decollo e nel boom economico nazionale dei primi anni ’60. Quindi il VespaRaduno 2015 di Venafro vero e proprio : iscrizioni, controllo dei documenti necessari, distribuzione dei cadget, aperitivo e partenza controllata per il VespaGiro attraverso il  territorio venafrano. In punto alle 13,00 la festosa comitiva era a tavola in un noto ristorante della città per un pranzo all’insegna dei migliori sapori tipici della zona e per tanti brindisi. E prima di far sera tutti di nuovo in sella alle Vespe per il tranquillo rientro, con l’intesa di ritrovarsi ancora più numerosi col VaspeRaduno venafrano del 2016.

Tonino Atella
vesparduno 2015 b

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!