VENAFRO – Una spessa coltre di schiuma sul torrente Rava, torna il preoccupante fenomeno dell’inquinamento notturno

Blackberries Venafro

VENAFRO – L’allarme è stato lanciato, nel cuore della notte, da alcuni residenti. Preoccupati da quanto stava accadendo, i cittadini hanno invocato l’intervento delle Forze dell’Ordine.

Ai Carabinieri di Filignano, prontamente accorsi, si è presentato uno “spettacolo” a dir poco insolito: le acque del Rava apparivano ricoperte da una spessa coltre di schiuma, che in alcuni punti creava degli accumuli alti più di un metro.

La sostanza biancastra confluiva nel torrente tramite un condotto sotterraneo proveniente dalle aree del Nucleo Industriale di Pozzilli. Ai Militari dell’Arma il compito di individuare l’esatta provenienza della sostanza inquinante.

Angelo Bucci

inquinamento schiuma rava 1

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!