POZZILLI – Trasferimento linea Adsl di CercAziende, nove mesi non sono bastati alla Telecom per provvedere

Blackberries Venafro

POZZILLI – Un gravissimo disservizio, che sta causando danni enormi alla malcapitata azienda in questione. Stiamo parlando di Cercaziende.it, da decenni attiva nel settore del web. Nel novembre del 2014, la società decise di spostare gli uffici da Venafro a Pozzilli, precisamente nelle aree del Nucleo Industriale. Al trasferimento della linea telefonica i tecnici della Telecom provvidero a gennaio, ossi in tempi relativamente brevi. Altro discorso, invece, per quanto riguarda la linea Adsl.

“Ci dissero -evidenzia un impiegato di CercAziende-, che c’erano problemi inerenti il passaggio dei cavi, riguardo ai quali loro non avevano competenza. Tra la fine di gennaio e gli inizi di febbraio, una ditta privata da noi contattata -continua lo stesso impiegato-, risolse il problema del passaggio dei cavi. Ma fu tutto inutile. Da allora altri sette mesi sono trascorsi invano. Nel corso di tale lunghissimo lasso di tempo abbiamo inoltrato centinaia di chiamate e solleciti al 191 (Clienti Business, ndr). In più di trenta circostanze i call center della Telecom ci hanno anche fissato degli appuntamenti con i loro tecnici, ma non è servito a nulla. Nessuno si è mai presentato presso la nostra sede, onde risolvere una volta per tutte il problema”.

“Ci stanno arrecando un danno enorme -rimarca l’amministratore di Cercaziende.it, Vittorio Cozzoni -, in quanto è inconcepibile ed impossibile per un’azienda come la nostra, che fa del web il proprio core business, operare senza linea Adsl”.

Un comportamento assurdo, quello della Telecom, che da un lato ha continuato a pretendere il regolare pagamento del canone e dall’altro non sembra intenzionata a soddisfare le sacrosante richieste del cliente. “Dal mese di dicembre 2014 -evidenzia l’Amministratore -, bimestralmente ci è stato comunque addebitato in bolletta il costo dell’Adsl (circa 90 euro ogni due mesi, ndr). Quando, in segno di protesta, ci siamo rifiutati di continuare a pagare a vuoto, la Telecom non ha esitato un istante a isolarci anche la linea telefonica! Il 6 giugno scorso, finalmente siamo stati  contattati da un operatore  Telecom, il quale, scusandosi per i disagi causati, ci ha comunicato che le bollette sarebbero state riconsiderate al netto dell’addebito della linea Adsl. Con il ripristino immediato della linea telefonica, il lungo calvario sembrava essere giunto al termine, ma l’illusione è durata poco. Ed oggi, viviamo questo paradosso,  la linea telefonica funziona regolarmente, pur essendo morosi, per contro continuiamo ad essere ancora privi di connessione Adsl. Proprio non comprendiamo -questa l’amara conclusione di Vittorio Cozzoni-, le ragioni dell’ingiustificabile atteggiamento adottato nei nostri confronti dalla Telecom. Davvero non sappiamo più cosa fare per ottenere la soluzione del problema”.

cercaziendelogo2

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

1 comment on “POZZILLI – Trasferimento linea Adsl di CercAziende, nove mesi non sono bastati alla Telecom per provvedere

  1. / Reply

    Le soluzioni per loro ci sono. Si vede che non sono seguiti da nessuno. Prima di tutto si cerca di sopperire alla mancanza della Adsl installando una connettività su ponte radio con l’operatore migliore che copre la loro zona. Seconda cosa se Telecom non riesce a trasferirgli la connettività si fa un contratto nuovo per l’adsl e in 20 giorni si fa attivare. Poi DOPO si chiede i danni alla Co.Re.Com. L’iter migliore è questo se gli interessa di navigare. Sennò possono continuare a chiamare il 191, aspettare e sperare. Alessio Sgherri, https:// http://www.telefoniaaziendalesicura.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!