VENAFRO – Truffatrice di 34 anni tratta in arresto dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile

Blackberries Venafro

VENAFRO – A Venafro, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno arrestato una 34enne del luogo, resasi responsabile di una serie di truffe tra le provincie di Isernia, Caserta e Napoli. Nel corso delle indagini, i Carabinieri hanno accertato tra l’altro che, a Roccamonfina, in provincia di Caserta, mediante l’utilizzo di documenti contraffatti, sostituendosi al reale beneficiario, incassava presso l’Ufficio Postale, assegni relativi a rimborsi dell’INPS di cui era venuta illecitamente in possesso.

Fatto analogo, la truffatrice, lo ha commesso a Volla, in provincia di Napoli, dove ha incassato un assegno di maternità, emesso in favore di una giovane donna del posto. Ed ancora ad Aversa, in provincia di Caserta, dove produceva documenti attestanti falsamente rapporti di lavori con extracomunitari, al fine di fargli ottenere permessi di soggiorno, dietro compenso. La 34enne, è stata trasferita in carcere, ed in virtù dell’ordine di carcerazione  eseguito, dovrà scontare una condanna alla pena detentiva di circa quattro anni di reclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!