CAMPOBASSO – Coltivava in casa dieci piante di canapa indiana, fermato dalla Polizia un giovane del capoluogo

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – Nella giornata di ieri, nel corso dell’attività di prevenzione generale e controllo del territorio, la Polizia di Stato di Campobasso ha denunciato all’Autorità Giudiziaria un giovane resosi responsabile di coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente.

In particolare, su segnalazione pervenuta al “113”, l’equipaggio della Squadra Volante si recava presso un’abitazione di una contrada cittadina per segnalazione di lite in famiglia.

Mentre procedevano all’identificazione degli occupanti l’appartamento, gli operanti notavano tre grandi vasi contenenti 10 piante, alte ciascuna mt. 1,5, risultata  essere canapa indiana ( marijuana ).

Nel corso della perquisizione successivamente effettuata unitamente a personale della Squadra Mobile nel frattempo giunto sul posto, gli Agenti rinvenivano altra pianta della stessa sostanza già essiccata mentre il giovane, nel contempo identificato per M.M. di anni 28, consegnava spontaneamente un sacchetto in plastica contenente altro stupefacente tipo marijuana.

La sostanza stupefacente veniva sequestrata e l’uomo accompagnato presso gli uffici della Questura per gli accertamenti di rito, al termine dei quali veniva denunciato alla locale Procura della Repubblica ai sensi dell’art. 73 del D.P.R. 309/1990.

Questura di Campobasso

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!