VENAFRO – Cicloturisti scatenati, dopo la Tirreno/Adriatico si apprestano a scalare Mortirolo e Passo dello Stelvio

ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

VENAFRO – Cicloturisti venafrani attivissimi in questa estate 2015, a conferma della passione che la bici gode in città. Un gruppo di cicloamatori ultraquarantenni delle più diverse professioni ed attività, come commercianti, operatori economici, avvocati ed artigiani, in queste ore si accingono infatti a scalare Mortirolo e Passo dello Stelvio, rinomatissimi e “cattivi” (classico gergo ciclistico per dire della durezza della salita) passi alpini che continuano a fare la storia delle più dure tra le tappe del Giro d’Italia, per mettersi alla prova, sudare, arrivare in cima e divertirsi. Gli scalatori di Mortirolo e Stelvio sono Claudio Petrecca, Raffaele Siano, Mario Natale, Enrico Vendittelli, Gianfranco Capasso e i fratelli Enzo e Claudio Migliarino. Sempre cicloturisti e ciclomotori di Venafro e dintorni avevano dato vita nelle settimane precedenti ad altre positive perfomance sulle due ruote : aveva aperto il CSG 10 con la traversata non stop Tirreno/Adriatico di 210 km. pedalando da Formia a Termoli, con tanto di divertente foto sul lungomare termolese al termine della “faticaccia”. Protagonista della bella galoppata lo stesso team delle scalate di Mortirolo e Stelvio. Altra perfomance, ma con attori diversi, giorni addietro col ciclo pellegrinaggio Venafro/San Giovanni Rotondo (km. 220) nel nome della fede per San P. Pio, veneratissimo a Venafro anche nel ricordo della sua pur breve permanenza nel Convento Francescano della città da fine ottobre al 7 dicembre del 1911. In questo caso la comitiva di cicloturisti era composta da 23 atleti, sempre ultraquarantenni e di diverse professioni, tra cui Marco Argenziano, Paolo Cecoro, Domenico Lucenteforte e tant’altri. Scalato il Gargano, raggiunto San Giovanni Rotondo, rifocillati e “rimessi a nuovo” i 23 cicloturisti si erano raccolti in preghiera sulla tomba del Frate dalla Stimmate prima di rientrare in Molise sul pulmino navetta al seguito. Oggi quindi Mortirolo e Stelvio, come a concludere una sorta di insolito Giro d’Italia tutto venafrano.

 

Tonino Atella

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
Futuro Molise
panettone di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

pasticceria Di Caprio
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: