VENAFRO – Automobilista di 98 anni semina il panico sull’autostrada; tutti salvi grazie all’audacia del 43enne Bruno Gaglione

Blackberries Venafro

VENAFRO – L’uomo, un 98enne di origini campane, dopo aver eluso la “sorveglianza” della famiglia si era letteralmente “dato alla fuga” a bordo di una Renault Scénic. I guai grossi sono iniziati quando l’anziano “pilota” ha imboccato l’Autostrada del Sole. In una serie di sbandate e “cozzate” degne di un “autoscontro” da luna park, il 98enne ha seminato il panico.

Ad evitare che accadesse qualcosa di irreparabile ha provveduto un 43enne ben noto a Venafro per essere stato titolare del distributore Ip-Planet Car Wash sulla Statale 85 (attualmente è ancora socio della “Venafrana Petroli”). Stiamo parlando di Bruno Gaglione, il quale, compreso che alla guida della vettura vi era una persona in condizioni psicofisiche precarie, con il suo autoarticolato lo ha “marcato” per chilometri, da Capua fino a Caianello, fin quando l’anziano non ha imboccato una piazzola di sosta.

Postosi di traverso al fine di impedire che il 98enne prendesse l’autostrada in senso contrario (ci stava provando!), Bruno Gaglione ha allertato la Polizia Stradale. Prontamente accorsi, gli agenti (che erano proprio alla disperata ricerca dell’anziano) hanno finalmente fermato il 98enne. Per la sua audacia, per la determinazione e la prontezza di riflessi, Bruno Gaglione ha ricevuto l’encomio del comandante della Stradale di Napoli.

cubic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!