ISERNIA – Casalinga trova in un vecchio ricettario buoni postali per 90mila euro

Blackberries Venafro

ISERNIA – Due buoni postali, ognuno del valore di cinque milioni delle vecchie lire, sono stati ritrovati da una casalinga originaria di Isernia, in un ricettario. Lo ha segnalato Agitalia. A.F., classe 1959 residente a La Spezia, lo scorso mese di marzo, durante il rifacimento della cucina, in un libro di ricette, ha rinvenuto due buoni postali emessi nel 1975. Ha così potuto incassare circa 90mila euro.

“Non è stata necessaria nemmeno una stima da parte di un nostro consulente contabile (come abbiamo fatto in altri casi) – spiega Giovanni Rossetti dalla direzione Agitalia – perché la somma richiesta è stata calcolata direttamente sul sito delle Poste italiane, è stata però necessaria una formale diffida alla sede legale delle Poste Italiane perché l’Ente disponesse il pagamento in favore del titolare della somma di euro 90.284,56.

Per informazioni relative alla riscossione di titoli di credito pubblici anche molto vecchi nel tempo (quali ad esempio : bot, libretti bancari e postali, buoni postali, polizze assicurative) è sufficiente scrivere alla nostra Associazione all’indirizzo agitalia@virgilio.it per ricevere telematicamente e gratuitamente tutte le informazioni necessarie, ovvero si può visitare il nostro sito www.agitalia.info dove nella sezione FAQ è possibile reperire importanti informazioni”.

Fonte:La Gazzetta della Spezia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!