VENAFRO – Accattonaggio, il racket allunga i suoi tentacoli sulla città mentre le istituzioni sonnecchiano

Blackberries Venafro

VENAFRO – Un fenomeno preoccupante ed in costante “espansione”, nonostante le preoccupazioni e le sacrosante proteste dei cittadini. Mentre le istituzioni sonnecchiano, il “racket dell’accattonaggio” allunga i suoi tentacoli sulla città. Ormai non passa giorno senza che poveri sventurati, sfruttati da malavitosi senza scrupoli (provengono dalla limitrofa Campania), non “prendano servizio” davanti a uffici pubblici ed esercizi commerciali.

accattone elemosina venafro

Tutti in città manifestano preoccupazione per il dilagare del fenomeno, tranne gli amministratori comunali. Quegli stessi soggetti che tanto fiato sanno tirare fuori quando si tratta di difendere i “sacri” emolumenti, rispetto al “racket dell’accattonaggio” si mostrano muti, ciechi e sordi. Anche la reazione delle forze dell’ordine finora è stata blanda e poco incisiva, nonostante i solleciti della stampa e dei cittadini. Eppure, basterebbe poco a stroncare il fenomeno sul nascere, prima che sfugga ad ogni possibilità di controllo.

Angelo Bucci

mendicante accattone corso campano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!