ECONOMIA – Buyers americani in Molise per incontrare le aziende agroalimentari

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – L’Expo 2015 in Molise con gli incontri B2B organizzati dalla Regione Molise, in collaborazione con Unioncamere Molise e Sviluppo Italia Molise: una delegazione di buyers statunitensi incontrerà numerose aziende locali leader nel settore agroalimentare.

“Nel vivo della costruzione delle opportunità che abbiamo da subito legato all’Expo 2015: importatori esperti degli Stati Uniti d’America entreranno nelle aziende molisane per testare da vicino la qualità della nostra produzione agroalimentare. Per le imprese locali una vetrina esclusiva e più in generale un’opportunità importante per mostrare in presa diretta ai nostri ospiti americani il Molise e la sua bellezza”, così il presidente della Regione, Paolo di Laura Frattura, presenta l’iniziativa che si inserisce nelle attività del progetto “Dall’Expo ai territori” promosso dalla Presidenza del consiglio dei ministri e che fa seguito alla precedente esperienza realizzata la scorsa primavera con il sistema camerale molisano in occasione della prima edizione della Mediterranean Round Table svoltasi a New York per la promozione di prodotti e territorio locali nell’intento di individuare buyers e operatori del settore distributivo americano interessati alla qualità dell’offerta agroalimentare molisana.

Il programma della visita di incoming della delegazione di buyers Usa durerà fino al prossimo 8 settembre. Lunedì sarà giornata di incontri con le imprese presso la sede di Sviluppo Italia Molise spa a Campochiaro e martedì, 8 settembre, presso la Cittadella dell’economia a Campobasso. Una trentina, le imprese molisane che avranno la possibilità di allacciare rapporti di natura commerciale con questi operatori. Nella giornata di domani, domenica 6 settembre, i buyers visiteranno alcuni dei posti più suggestivi del Molise e avranno la possibilità di verificare personalmente come la qualità delle produzioni agroalimentari sia fortemente legata alla salubrità del territorio.

Per il presidente di Unioncamere Molise, Pasqualino Piersimoni, “abbiamo messo in campo una importante azione sinergica fra gli enti del territorio che hanno messo a sistema risorse e attività con l’obiettivo comune di creare le condizioni migliori per favorire l’incontro tra domanda ed offerta e, quindi, supportare concretamente le imprese del territorio nel loro processo di internazionalizzazione”.

La delegazione, composta da Ken Toong, responsabile acquisti della mensa dell’Università del Massachussets, Rafi Taherian, responsabile acquisti della mensa della Yale University, Bob Meek e Gregory Fierro, buyers della distribuzione alimentare in Virginia e Pennsylvania, ha già incontrato nei giorni scorsi a Milano, presso l’Italian Makers Village, otto aziende molisane protagoniste all’evento “fuori salone” di Expo, e degustato le produzioni regionali nel corso di un cooking show realizzato dagli chef dell’Unione Cuochi del Molise che hanno proposto un menu su ricette tipiche della tradizione enogastronomica molisana e nel corso di una cena sempre a base di prodotti tipici molisani organizzata dalla Regione Molise presso Palazzo Italia, all’interno dell’Esposizione di Milano.

Fonte:  Ufficio Stampa del presidente della Regione Molise

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!