ISERNIA – “Stragi del sabato sera”, i Carabinieri intensificano i controlli. Scattano denunce e sequestri

Blackberries Venafro

ISERNIA – I Carabinieri del Comando Provinciale di Isernia, hanno attuato durante il fine settimana una serie di operazioni di controllo del territorio, finalizzate a garantire in particolare la sicurezza stradale lungo le arterie principali che attraversano i vari comuni della provincia. Con numerosi posti di blocco istituiti in particolare durante le ore notturne, i militari dei Nuclei Radiomobile e quelli delle varie Stazioni dipendenti dalle Compagnie di Isernia, Venafro ed Agnone, hanno presidiato gran parte di strade e piazze degli oltre cinquanta comuni ricadenti nelle rispettive giurisdizioni. Nel corso delle attività sono stati sottoposti a controllo 150 veicoli in transito e identificate 175 persone.

I militari hanno inoltre sorpreso un 50enne di Cantalupo nel Sannio, alla guida della propria autovettura completamente ubriaco, mettendo così in gravissimo pericolo l’incolumità degli altri utenti della strada. Dagli accertamenti eseguiti mediante l’apparato etilometro in dotazione alle unità di pronto intervento dell’Arma, è risultato un tasso alcolemico di quasi tre volte superiore al limite previsto dall’attuale normativa. Nei suoi confronti è scattata una denuncia alla competente Autorità Giudiziaria per guida in stato di ebbrezza alcolica, il sequestro del veicolo e il ritiro della patente di guida.

Un 30enne di Castellamare di Stabia, in provincia di Napoli, è stato invece sorpreso alla guida di un’autovettura, nonostante lo stesso non avesse mai conseguito la prescritta patente di guida, causando grave pericolo per la circolazione stradale. Nei confronti dell’uomo è scattata la denuncia per guida senza patente ed il sequestro del veicolo.

Contestate inoltre 18 violazioni alle norme del Codice della Strada, tra le quali le più frequenti risultano quelle per il mancato rispetto dei limiti di velocità e della segnaletica stradale, il mancato possesso dei documenti di guida o di circolazione, la mancata revisione del veicolo, il mancato uso delle cinture di sicurezza e l’utilizzo del telefonino cellulare durate la guida. Sottoposti a sequestro anche 3 veicoli privi di copertura assicurativa. Questo tipo di operazioni, assicurano i Carabinieri, continueranno sistematicamente in particolare nei fine settimana, proprio per prevenire il cosiddetto fenomeno delle “Stragi del Sabato Sera”, con condotte di guida indisciplinate e pericolose, spesso causa di gravi incidenti stradali.

Infine, nel corso dei controlli, i militari hanno inoltre denunciato un 40enne di Napoli trovato in possesso illegale di una batteria di artifizi pirotecnici di genere proibito, sottoposta a sequestro, mentre un 21enne di origine rumena, è stato denunciato per detenzione illegale di stupefacenti, in quanto trovato in possesso di alcune dosi di hashish, anch’esse sottoposte a sequestro.

 

Si riepilogano in sintesi i risultati conseguiti:-

Mezzi controllati: 150;

Persone identificate: 175;

Persone denunciate all’Autorità Giudiziaria: 4;

Violazioni al C.d.S. contestate:  18;

Documenti di guida ritirati: 1;

Veicoli sottoposti a sequestro: 5;

Stupefacenti sottoposti a sequestro: gr. 6,30 di hashish.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!