POZZILLI – Gran bella pulizia nel torrente Rava grazie anche ad una preziosa petizione popolare

Blackberries Venafro

POZZILLI – E’ uno spettacolo anche bello alla vista, oltre che utile e tale da prevenire eventuali danni a cose e persone. Ci riferiamo all’imponente ed integrale pulizia del torrente Rava di Pozzilli, un canalone di oltre mille metri di lunghezza che chiude ad ovest l’abitato di Pozzilli e che raccoglie le acque piovane che scendono dai monti dell’interno, portandole a defluire nel San Bartolomeo di Venafro e quindi nel Volturno, che a sua volta le trasferisce nel Mar Tirreno. Ebbene la Rava di Pozzilli, da decenni sommersa da fittissima vegetazione spontanea e addirittura da alberi ad alto fusto cresciuti al suo interno, è stata finalmente ripulita di tutto quanto, liberata da ogni ingombro e tale da poter tranquillamente portare a valle ossia nel San Bartolomeo di Venafro tutto quanto arriva da monti senza il pericolo di piene, straripamenti, esondazioni, danni alle cose e pericoli alle persone. Ad eseguire tutto quanto uomini e mezzi del Consorzio di Bonifica della Piana di Venafro su finanziamento della Regione Molise. I finanziamenti erano scaturiti da una precedente petizione popolare dei cittadini di Pozzilli, preoccupati per lo stato del Rava e i pericoli che comportava. Ogni tanto cioè qualcosa di buono viene fatto dalle istituzioni, sempre grazie però all’interessamento delle popolazioni locali, che di tanto vanno pubblicamente ringraziate, come nella vicenda appena esposta.

Tonino Atella

Torrente rava ripulito 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!