VENAFRO – Corso Campano nel degrado, l’ira del fotoamatore Giustino Guarini

Blackberries Venafro

VENAFRO – Giustino Guarini, appassionato fotoamatore venafrano, punta l’indice sullo stato -indecoroso, a suo dire- in cui versa Corso Campano, la strada centrale e principale della città, che dovrebbe essere il salotto di Venafro, ma che in effetti è tutt’altro. Ecco quanto il nostro ha da dire, testimoniandolo con propri clic : “E’ stata rimossa la vecchia e disusa cabina telefonica dal Corso -asserisce l’uomo- ma la spazio liberato è stato piastrellato diversamente dal Corso. Possibile non riuscire ad uniformarsi col resto della pavimentazione preesistente ? Ha eseguito la Telecom ? E i controlli da parte del Comune di Venafro perché non ci sono stati ?”. Ancora Guarini sulla situazione del “salotto di Venafro” : “La vegetazione delle fioriere su corso Campano è rinsecchita da tempo, ma nessuno provvede a rimuoverla. Una bruttura unica. Corso Campano, il salotto della città ? Beh, lasciamo perdere … !”. Restando in tema di cabine telefoniche rimosse a Venafro c’è da aggiungere che lungo Viale San Nicandro, portata via l’inservibile struttura, sono stati lasciati in loco buca, fosso, resto di scavi e lavori e precarietà assoluti, ostruendo addirittura il già ridotto marciapiede. Conseguenza :  i pedoni costretti a procedere sulla trafficatissima statale ! E’ così che si fa ? Mah !

Tonino Atella

Corso Campano piante secche

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!