VENAFRO – Droga e porto illegale di armi: i carabinieri denunciano un 30enne

Assicurazioni Fabrizio Siravo

VENAFRO – Porto illegale di armi e detenzione, a fini di spaccio, di sostanze stupefacenti. Ne dovrà rispondere un 30enne denunciato dai carabinieri del Nor di Venafro.  L’uomo, dopo una lite violenta con un coetaneo, è stato fermato dai militari nei pressi della stazione ferroviaria.  Addosso gli è stato trovato un coltello a serramanico, di genere vietato. Non soltanto. Grazie alle perquisizioni, sono stati rinvenuti involucri contenenti diciassette grammi di “hashish”. Sia l’arma che la droga recuperata sono state sequestrate, mentre il 30enne è stato deferito. Continuano intanto le attività di prevenzione e contrasto ad ogni forma di illegalità su tutto il territorio della provincia, con una serie di posti di blocco istituiti lungo le principali vie di collegamento, nel corso dei quali sono stati eseguiti controlli su sessantacinque veicoli in transito, identificate novanta persone ed eseguite nei casi sospetti perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

messaggio elettorale »

Laura Venittelli

Pubblicità »

Verauto Ford Fiesta

WEEK NEWS »

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Laura Venittelli
error: Content is protected !!