ISERNIA – I comitati scendono in campo per un nuovo modo di fare politica

Blackberries Venafro

ISERNIA – Riportare la discussione politica nelle piazze, coinvolgendo i cittadini per costruire una coscienza popolare più forte e consapevole. Questo l’obiettivo del Comitato Impeachment-Dimissioni per Frattura, del Movimento Frane Molisane e del Movimento Indignati per il Molise”. Comitati pronti a scendere in campo dunque per provare a voltare pagina, anche alla luce del recente scioglimento del consiglio comunale pentro. Nella sala gialla della Provincia di Isernia i rappresentanti dei movimenti per illustrare le loro idee e i loro progetti. “Noi – ha detto Nicola Lanza del Movimento Frane Molisane – ci siamo messi a disposizione dei cittadini per avviare un processo partecipativo che ha come finalità un’alternativa politica in antitesi alla partitocrazia e ai gruppi di potere che gestiscono la cosa pubblica”. Emilio Izzo, responsabile del Comitato Impeachment-Dimissioni per Frattura, ha invece posto l’accento su quanto accaduto di recente a Palazzo San Francesco, contestando l’operato del sindaco Brasiello in merito ad esempio a ospedale e università. “La crisi al Comune di Isernia – ha affermato – rappresenta solo l’inizio di una nuova escalation di inarrestabili cadute libere. Termoli, Campobasso, solo per citarne alcune, continuando a sostenere contro ogni logica e volere popolare, il sistema Frattura solidale con Renzi, stanno di fatto tranciando di netto il loro percorso amministrativo vocato all’abbattimento di uno stato di diritto, di uguaglianza, di solidarietà, di rispetto per gli uomini e per l’ambiente”

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!