EVENTI – Castelli e musei aperti fino a mezzanotte per le Giornate Europee del Patrimonio

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – Anche in Molise castelli e musei aperti fino a mezzanotte nel week end per le Giornate Europee del Patrimonio. Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha aderito anche quest’anno alla manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio culturale tra le Nazioni europee. Ecco l’elenco dei siti molisani coinvolti nell’iniziativa:

CAMPOBASSO

MUSEO SANNITICO: sabato 19 settembre ore 20:00 – Concerto musicale 4Reeds Clarinet Quartet, a cura del Conservatorio di musica “L. Perosi”di Campobasso. domenica 20 settembre ore 17:30 – Presentazione volume Musei Molise e inaugurazione sezione tardo antica del Museo ore 21:00 – A cura della Società Italiana per la Protezione dei Beni Culturali, sezione regionale del Molise, Isabella Astorri e Ada Labanca proporranno letture di brani, tratti dalle fonti antiche, attinenti non solo alla storia del Sannio ma anche alla vita quotidiana degli antichi.

PALAZZO PISTILLI: sabato 19 settembre e domenica 20 settembre ore 20:00-24:00 – Apertura straordinaria: all’interno della mostra permanente sarà possibile un percorso tematico relativo alla rappresentazione figurata dell’immagine e all’immaginario del cibo nelle opere delle collezioni Praitano ed Eliseo.

 CIVITACAMPOMARANO

CASTELLO: sabato 19 settembre ore 20:00 – Letture a corte: Vita di un cavaliere – lettura teatrale su Cola Monforte, reading a cura di Francesco Vitale; Il Rugbysta di Beit Jala di Roberto Colella, reading a cura di Leontina Ricciuto. domenica 20 settembre ore 10:30 – Inaugurazione mostra : L’anima è la memoria che lasciamo. Memoria individuale e memoria comunitaria nel paese di Vincenzo Cuoco. ore 20,00 – “I luoghi del gusto”, a cura della Fondazione Italiana Sommelier Molise.

GAMBATESA

CASTELLO DI CAPUA: sabato 19 settembre ore 20:00 – Concerto Dolorosa ci fu la partenza e il ritorno per molti non fu a cura della Corale polifonica Quod Libet e del Coro polifonico Samnium Concentus. Riflessione in viva voce sugli eventi della Grande Guerra con voce recitante di Aldo Gioia. Proiezione: Medio metraggio di Pupi Avati – Un viaggio lungo 100 anni domenica 20 settembre ore 20:00 – Presentazione libro Renato Angiolillo, la storia di un grande editore. Salotto e potere – i segreti di Piazza di Spagna alla presenza dell’autrice giornalista, Giovanna Ruggiero. ore 21:30- 24:00 – Proiezione :Video – Molise: Festa Rito Convivio

ISERNIA

MUSEO DEL PALEOLITICO: sabato 19 settembre ore 16:00 – Presentazione video Molise: Festa, Rito, Convivio ore 22:00 – Concerto musicale di violino e chitarra a cura del Conservatorio di musica “L. Perosi” di Campobasso. domenica 20 settembre ore 20:00-24:00 – Proiezioni: – Video – Molise: Festa Rito Convivio – Medio metraggio di Pupi Avati – Un viaggio lungo 100 anni

VENAFRO

CASTELLO PANDONE: sabato 19 settembre ore 11:30 – Presentazione mostra fotografica Tra me e me stesso lì è la Terra. Di – segni dell’uomo sulla terra nelle fotografie di Marco Felice e presentazione video “Dal disegno alla luce” che illustra la ricostruzione virtuale e interpretazione di un frammento dei Cavalli di Enrico Pandone. sabato 19 e domenica 20 settembre ore 20:00 – 24:00 – Proiezioni: – Video “Dal disegno alla luce” – Video – Molise: Festa Rito Convivio – Medio metraggio di Pupi Avati – Un viaggio lungo 100

MUSEO ARCHEOLOGICO: sabato 19 settembre ore 10:30 – Presentazione mostra fotografica Tra me e me stesso lì è la Terra. Di- segni dell’uomo sulla terra nelle fotografie di Marco Felice che si snoda nei due piani del complesso monumentale dell’ex monastero di Santa Chiara, prosegue nel centro storico di Venafro lungo il percorso che risale verso il Castello Pandone dove all’interno seguita il suo itinerario con le ultime installazioni. ore 20:00 – Concerto musicale, Dmitry Shostakovich : Le canzoni per il fronte – trascrizioni di autori vari, per violino, violoncello e voce, a cura del Conservatorio di musica”L. Perosi “ di Campobasso. Domenica 20 settembre Ore 20:00-24:00 Apertura straordinaria: visita al Museo e Mostra fotografica Tra me e me stesso lì è la Terra. Di-segni dell’uomo sulla terra nelle fotografie di Marco Felice. L’ingresso è gratuito tranne per il Museo del Paleolitico di Isernia e per il Museo Archeologico di Venafro, istituti statali muniti di bigliettazione, dove è prevista la tariffa ridotta di 1 euro limitatamente all’apertura straordinaria serale di sabato 19 settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!