CRONACA – Positivo ad alcol e droga, travolge e uccide due ragazzi in ciclomotore

Blackberries Venafro

CRONACA – Due ragazzi di 16 anni sono morti la notte scorsa dopo essere stati tamponati a bordo del loro ciclomotore da un’auto il cui conducente è stato arrestato dai carabinieri e trovato positivo all’alcol e alla cocaina.

L’incidente è avvenuto a Melendugno-Torre dell’Orso, sulla litoranea salentina.  Dopo aver tamponato i due ragazzi, il conducente dell’auto ha urtato anche un altro ciclomotore; i due passeggeri sono rimasti illesi.

Le vittime del tamponamento sono Giorgio Sabato, di Nardò, che è morto sul colpo, e Alex Giuseppe Furio, di Copertino, che è deceduto poco dopo il ricovero nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Vito Fazzi di Lecce.

L’uomo arrestato, che guidava una Seat Ibiza, è Iacopo Lorusso, 33 anni, nato a Bari e residente a Lecce. E’ accusato di duplice omicidio colposo per alterazione alcolica e da stupefacenti. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Lecce.

Il bilancio dell’incidente sarebbe potuto essere ben più grave, perché un secondo ciclomotore, un Malaguti 50 che viaggiava insieme al primo, è stato tamponato anch’esso, fortunatamente in maniera lieve. Per i due occupanti, un 18enne e un 19enne originari di Nardò, tanto spavento ma solo qualche graffio. Dell’accaduto è stato informato il pm di turno, il quale, sulla base della ricostruzione fornita e tenuto conto dei primi accertamenti clinici, ha concordato sull’ipotesi avanzata dalla polizia giudiziaria, di considerare l’evento quale duplice omicidio colposo aggravato. L’automobilista è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di Neurochirurgia dell’ospedale di Lecce.

Fonte: www.repubblica.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!