VENAFRO – Rientrata dall’Expo da Milano la delegazione del Parco regionale dell’Olivo

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

VENAFRO – Rientrati da Milano il presidente del Parco Regionale dell’Olivo Emilio Pesino, il consigliere Nicola Vettese ed il responsabile amministrativo dello stesso ente Benedetto Iannacone. “Senza dubbio positiva -queste le dichiarazioni a caldo di Pesino- la partecipazione di Venafro e del Parco Regionale dell’Olivo all’esposizione fieristica mondiale di Milano. L’importante era esserci e per questo risultato ottenuto va riconosciuto il ruolo del coordinamento regionale delle città dell’olio, dei tredici comuni molisani, del Parco e della Regione Molise che hanno creduto in questa esperienza. Queste occasioni -ha continuato il presidente del Parco- rappresentano un’occasione unica perché fungono da moltiplicatrici degli interessi legati alle caratteristiche dei territori rappresentati. E ciò è stato sperimentato anche dall’attività dell’Ente Parco proprio a partire dalla pubblicazione del libro sull’olivicoltura mediterranea di Ferdinando Alterio, vettore di conoscenza del Parco e della straordinaria storia dell’olivicoltura di Venafro. Proprio da allora il Parco ha inanellato una serie di contatti e collaborazioni anche internazionali che culmineranno a fine ottobre con la stipula della convenzione tra l’Ente e CNR. Numerose le persone interessate che hanno visitato lo stand delle città dell’olio molisane presso Cascina Triulza dell’Expo. Una particolare menzione -ha concluso Pesino- va fatta per la Cooperativa Colonia Julia Venafrana che ha esposto il suo pregiato olio ottenendo ottimi riscontri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: