ISERNIA – Scuola: le mamme pro San Giovanni Bosco chiedono un incontro con il commissario del Comune Saladino

Blackberries Venafro

ISERNIA – Vogliono una scuola sicura, ma non tornare nell’edificio di San Lazzaro. Sono le mamme “pro San Giovanni Bosco” di Isernia, che hanno chiesto un incontro con il commissario del Comune Saladino. “Abbiamo raccolto le firme di 130 genitori – fanno sapere le mamme – convinti che sia meglio restare nella sede attuale piuttosto che tornare a San Lazzaro. E ora abbiamo chiesto un incontro con il commissario prefettizio per capire quale sia il suo orientamento”. L’idea di ritornare  nella vecchia sede non piace dunque a molti genitori, “anche perché- spiegano – si è ancora in attesa della documentazione sugli esami effettuati dall’Asrem sulla salubrità degli ambienti”. La polemica scoppiata nei giorni scorsi riguarda la tempistica dei lavori in corso nell’edificio di corso Garibaldi. “I lavori sono iniziati adesso  – hanno precisato le mamme – e non è certo il massimo, ma è pur vero che i fondi sono stati sbloccati solo ora”. “Anche il personale è sulla nostra stessa lunghezza d’onda – hanno detto infine – e queste continue lamentele stanno destabilizzando la tranquillità scolastica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!