FORNELLI – celebrazioni dei “Martiri”. Domenica 4 ottobre il 72°anniversario dell’eccidio del podestà Giuseppe Laurelli e di cinque cittadini per mano dei tedeschi

Blackberries Venafro

FORNELLI – La storia di Fornelli verrà ricordata e celebrata ancora una volta a dovere domenica 4 ottobre 2015  in paese. Infatti, in questa data, verrà ricordato l’eccidio da parte di un reparto di soldati tedeschi nella frazione di Castelcervaro, del podestà Giuseppe Laurelli e dei cittadini Giuseppe Castaldi, Vincenzo Castaldi, Celestino Lancellotta, Domenico Lancellotta e Michele Petrarca. Il 4 ottobre del 1943 i “Martiri di Fornelli” vennero giustiziati con impiccagione a nodo fisso per avere tentato di difendere un giovane del rione Castello, che con una bomba a mano aveva ucciso un soldato tedesco e ne aveva ferito altri due, mentre facevano razzia fra i casolari. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Tedeschi ha predisposto per il 72° anniversario dell’uccisione dei “Martiri di Fornelli”, solenni celebrazioni. Si partirà sabato 3 ottobre 2014 con l’ormai consueta fiaccolata per le vie del paese fino alla frazione di Castelcervaro con inizio alle ore 19:30. Domenica 4 ottobre, l’appuntamento maggiormente atteso. Alle ore 10 ritrovo delle autorità civili e militari presso la piazza antistante la casa comunale di Fornelli. A seguire partenza del corteo per la deposizione di due corone d’alloro ai monumenti presenti al centro del paese. Subito dopo, per le ore 11, i cittadini e le autorità si sposteranno verso la frazione di Castelcervaro, dove nei pressi del monumento dedicato all’eccidio dei “Martiri” verrà celebrata una santa messa dal nuovo parroco di Fornelli Don Francesco Rinaldi. Dopo il momento religioso spazio agli interventi delle autorità presenti per l’occasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!