CRONACA – Hashish nel centro di accoglienza per immigrati. La droga è stata trovata dalla Polizia dietro un muretto di recinzione

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – La droga, una ventina di grammi di hashish, era stata nascosta dietro un muretto di recinzione di una struttura di accoglienza per immigrati del capoluogo. A trovarla, nel corso di una perquisizione, sono stati gli agenti della Squadra Mobile, della Digos  e del Reparto Prevenzione Crimine di Campobasso, coadiuvati da un’unità cinofila della Questura di Napoli. Lo stupefacente rinvenuto è stato posto sotto sequestro.

Intanto continua senza sosta l’attività straordinaria di prevenzione generale e controllo del territorio attuata dalla Polizia di Stato di Campobasso, finalizzata a garantire il rispetto della legalità ed il pieno soddisfacimento delle attese di sicurezza da parte dei cittadini. La specifica attività, che – negli ultimi giorni – ha interessato Campobasso, ha visto impegnato il personale degli uffici operativi della Questura con l’ausilio di pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine, appositamente aggregate. I controlli effettuati sia in ambito cittadino –  presso i luoghi ritenuti più sensibili e a rischio –  che lungo le principali arterie stradali di accesso alla città, hanno prodotto i seguenti risultati:

  • posti di controllo effettuati 53
  • persone controllate 403
  • veicoli controllati 73
  • sanzioni amministrative al C.d.S. 7
  • 9 sono stati, infine, i controlli eseguiti ad esercizi pubblici, finalizzati ad accertare l’esistenza di eventuali violazioni di natura amministrativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!