ROCCHETTA A VOLTURNO – Nuovo look per l’area dedicata a Giaime Pintor. Il Comune scommette sul turismo

Blackberries Venafro

ROCCHETTA A VOLTURNO – Lotta al degrado: è la mission dell’amministrazione comunale di Rocchetta a Volturno.  A Castelnuovo   è stata completamente recuperata e messa a nuovo una zona degradata, sulla quale da tempo non veniva effettuata una manutenzione straordinaria di grande impatto. La zona in questione, che si trova lungo la strada montana “Monte Marrone”,  è quella dove è ubicato il cippo dedicato a Giaime (“Jaime”) Pintor . Una sistemazione completa eseguita in economica con soli 26mila euro. Intervento realizzato grazie ad un finanziamento regionale. Zona resa accessibile con l’installazione anche di un nuovo arredo urbano in modo tale da permettere a passanti e turisti di sostarvi con tranquillità. Soddisfatto il primo cittadino di Rocchetta a Volturno Teodoro Santilli che con la sua giovane amministrazione comunale sta puntando molto sugli interventi a sfondo turistico, infatti, l’area risistemata si trova ai piedi di Monte Marrone e da qui in molti quotidianamente si recano sulla vetta delle Mainarde per visitare l’area naturalistica e il rifugio di Charles Moulin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!