SESTO CAMPANO – Frana in località Taverna, cronaca di una tragedia sfiorata. La rabbia dei residenti: “Sapevamo che poteva accadere”

Blackberries Venafro

SESTO CAMPANO – Il fiume di fango e pietre è sceso a valle travolgendo alberi e macigni, prima di abbattersi sulle case di località Taverna (foto di copertina), nella parte bassa del paese. Mancavano 15 minuti alle 14. “Ci siamo resi conto che qualcosa di grave stava accadendo -questo il concitato commento di una anziana donna del posto-, quando i vetri e le pareti delle stanze hanno iniziato a sussultare. Qualcuno ha pensato al terremoto, ma era la frana che, in un fragore cupo, si staccava dalla montagna e scendeva a valle, schiantandosi contro le nostre case”. Per buona sorte nessuna delle abitazioni interessate dallo smottamento presenta aperture sul retro, verso la montagna. Diversamente sarebbe stata una tragedia.

DSC_6959

Migliaia di metri cubi si sono staccati dalla montagna (nella foto in alto il “percorso” della frana) in corrispondenza di uno sperone roccioso la cui pericolosità era ben nota, essendo stata ripetutamente segnalata alle istituzioni locali e regionali. “Sono almeno 20 anni -dichiara il 43enne Alfredo- che ci prendono in giro. In tutto questo tempo sono stati compiuti innumerevoli sopralluoghi, sono state fatte verifiche e si è parlato di progetti per la messa in sicurezza. Un fiume di chiacchiere, che oggi si è tramutato in un fiume di fango e pietre, sotto il quale abbiamo rischiato di restare sepolti” (nella foto in basso un’abitazione semisommersa dalla frana).

DSC_6982

In effetti, la vicenda di questa tragedia sfiorata costituisce l’eloquente riprova di quanto inutile e farraginosa possa essere la burocrazia nostrana, specchio fedele di una classe politica inetta e incapace di fornire risposte rapide e risolutive anche quando di mezzo c’è la pubblica incolumità. Ne sanno qualcosa quelle famiglie che questa sera non potranno dormire nelle loro case.

Angelo Bucci

(Nell’ultima foto il solco scavato dalla frana sul fianco delle montagna)

DSC_6972

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!