SESTO CAMPANO – Frana in località Taverna, cronaca di una tragedia sfiorata. La rabbia dei residenti: “Sapevamo che poteva accadere”

pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

SESTO CAMPANO – Il fiume di fango e pietre è sceso a valle travolgendo alberi e macigni, prima di abbattersi sulle case di località Taverna (foto di copertina), nella parte bassa del paese. Mancavano 15 minuti alle 14. “Ci siamo resi conto che qualcosa di grave stava accadendo -questo il concitato commento di una anziana donna del posto-, quando i vetri e le pareti delle stanze hanno iniziato a sussultare. Qualcuno ha pensato al terremoto, ma era la frana che, in un fragore cupo, si staccava dalla montagna e scendeva a valle, schiantandosi contro le nostre case”. Per buona sorte nessuna delle abitazioni interessate dallo smottamento presenta aperture sul retro, verso la montagna. Diversamente sarebbe stata una tragedia.

DSC_6959

Migliaia di metri cubi si sono staccati dalla montagna (nella foto in alto il “percorso” della frana) in corrispondenza di uno sperone roccioso la cui pericolosità era ben nota, essendo stata ripetutamente segnalata alle istituzioni locali e regionali. “Sono almeno 20 anni -dichiara il 43enne Alfredo- che ci prendono in giro. In tutto questo tempo sono stati compiuti innumerevoli sopralluoghi, sono state fatte verifiche e si è parlato di progetti per la messa in sicurezza. Un fiume di chiacchiere, che oggi si è tramutato in un fiume di fango e pietre, sotto il quale abbiamo rischiato di restare sepolti” (nella foto in basso un’abitazione semisommersa dalla frana).

DSC_6982

In effetti, la vicenda di questa tragedia sfiorata costituisce l’eloquente riprova di quanto inutile e farraginosa possa essere la burocrazia nostrana, specchio fedele di una classe politica inetta e incapace di fornire risposte rapide e risolutive anche quando di mezzo c’è la pubblica incolumità. Ne sanno qualcosa quelle famiglie che questa sera non potranno dormire nelle loro case.

Angelo Bucci

(Nell’ultima foto il solco scavato dalla frana sul fianco delle montagna)

DSC_6972

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: