SESTO CAMPANO – Frana in località Taverna: servono almeno 80mila euro per gli interventi di messa in sicurezza

Blackberries Venafro

SESTO CAMPANO – Frana di Sesto Campano: servono almeno 80mila euro per la messa in sicurezza dell’area interessata. Il Comune ha chiesto l’intervento di tecnici specializzati per stabilire il tipo di intervento più idoneo. Ieri il maltempo ha provocato uno smottamento che minaccia di trascinare a valle un masso di oltre 500 metri quadri e  si stanno vivendo enormi disagi: 17 famiglie (30 persone) sono state evacuate ed è stata chiusa la Statale 85, che collega Molise e Campania, con deviazione sulla Casilina 6 Dir. Anche sull’autostrada è “stato suggerito – informano dalla Prefettura di Isernia –  di far apporre cartelli segnalatori per favorire l’uscita a San Vittore e non a Caianello dei veicoli provenienti da Napoli. Nel corso della riunione. sono state date, altresì, indicazioni per il controllo costante, da parte delle Forze dell’ordine, dell’area sulla S.S. 85 Venafrana interessata alla chiusura del traffico”. “I tecnici – ha invece dichiarato all’Ansa il sindaco Luigi Paolone – dovranno indicarci la soluzione più veloce per la messa in sicurezza e per tornare alla normalità. Due sono le ipotesi: ancorare il masso con reti speciali o farlo brillare. In entrambi i casi sono interventi costosi, partono da un minimo di 80.000 euro. Per questo chiederemo aiuti economici alla Regione”. Il sindaco ha confermato che “la causa della frana è dovuta alla rottura di una condotta fognante, ostruita da pietre trascinate dall’acqua piovana caduta copiosa negli ultimi giorni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!