ISERNIA – Garantire sicurezza in città e sulle strade: il bilancio degli ultimi controlli effettuati dalla Polizia

arresto droga scapoli
Blackberries Venafro

ISERNIA – Il Questore di Isernia, Dr. Vincenzo Vuono, ha emesso sei provvedimenti di “Avviso Orale” nei confronti di altrettante persone residenti in questa provincia, tutte con precedenti penali a carico e che, sulla base di elementi di fatto per il loro comportamento, sono state ritenute pericolose per la pubblica sicurezza.

Il primo provvedimento è stato emesso nei confronti di un pregiudicato, italiano, R.M. , di anni 41, con precedenti per reati contro la persona, il patrimonio, l’amministrazione della giustizia e la famiglia. Il secondo nei confronti di C.A., di anni 40, con molti precedenti per reati contro la pubblica amministrazione, inosservanza di provvedimenti dell’Autorità e reati concernenti le armi. Le altre quattro misure di prevenzione sono state comminate nei confronti di altrettanti cittadini italiani, M.G. di anni 47, S.N. di anni 46, M.A. di anni 44 e G.A. di anni 32, i quali annoverano tutti a loro  carico numerosi pregiudizi di Polizia e precedenti penali per reati contro la persona, contro il patrimonio ed inerenti gli stupefacenti. Tre di questi ultimi, inoltre,risultano avere  a carico anche altre misure di prevenzione di “Divieto di ritorno in altro comune”.

Nel corso dell’attività di prevenzione e di controllo del territorio sono stati altresì effettuati, negli ultimi giorni, 103 posti di controllo, identificate 822 persone, alcuni con pregiudizi di polizia, controllati 492 veicoli ed elevate 164 contravvenzioni al Codice della Strada con contestuale ritiro di 7 documenti di circolazione ed il sequestro di due veicoli perché sprovvisti di copertura assicurativa.

Nel corso di mirati servizi, la Polizia di Stato, a seguito di un controllo effettuato ad Isernia presso una struttura circense, ha denunciato un cittadino Indiano, K.R. di anni 38, in quanto sprovvisto di regolare permesso di soggiorno, oltre ad indagare R.P., cittadina italiana, titolare della citata attività, per aver favorito la permanenza clandestina dello straniero; allo stesso è stato notificato il provvedimento di “Ordine di Allontanamento” emesso dal Questore ed il “Decreto di Espulsione” emesso dal Prefetto della Provincia di Isernia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!