POLITICA – Elezioni presidenziali in Argentina, il molisano Daniel Scioli è il favorito. Domani il voto

Blackberries Venafro

CAMPOBASSO – E’ di origine molisana Daniel Scioli, favorito dai sondaggi nella corsa alle presidenziali in Argentina. Le elezioni si terranno domani, al voto sono chiamati 32 milioni di cittadini.  “Il grande favorito – scrive il Fatto Quotidiano – è Scioli, anche se non è detto che riesca a imporsi al primo turno. In base alla legge elettorale argentina infatti si va al ballottaggio se nessun candidato riesce ad avere il 40 per cento dei voti con uno scarto superiore al 10 per cento rispetto al secondo, oppure se nessuno raggiunge almeno il 45 per cento. In caso di ballottaggio, si tornerebbe alle urne il 22 novembre. Cinquantotto anni, di origini molisane ed ex campione di motonautica, Scioli potrebbe evitare un ballottaggio pieno di rischi visto che, secondo i sondaggi, ha poco più dei dieci punti necessari per battere al primo turno il suo principale avversario,Macri, dato al 30 per cento. Tuttavia, sull’esito finale delle presidenziali molto dipenderà dal risultato di Massa, il terzo ‘big’ della contesa elettorale, accreditato al 21-22 per cento. IntantoScioli, che ha dichiarato di voler rimanere nel solco del peronismo kirchneriano ma “a modo suo”, si sente talmente sicuro di vincere che ha già presentato il suo gabinetto di governo. Ha chiuso la campagna elettorale facendo grandi promesse, come quella di non far pagare l’equivalente della nostra irpef a chi guadagna meno di 30mila pesos e di mettere al centro della sua politica gli umili, i lavoratori e la classe media”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!