ROCCAMANDOLFI – Riqualificazione di Campitello, il sindaco Lombardi: “Non accetteremo decisioni calate dall’alto”

Blackberries Venafro

ROCCAMANDOLFI – La Giunta Regionale del Molise con deliberazione n. 536 del 6 ottobre, ha dato via ad un percorso istituzionale per la riqualificazione e valorizzazione generalizzata dell’area di Campitello Matese.

Nello specifico si intende conseguire delle manifestazioni di interesse alle indicazioni contenute nel progetto preliminare del Parco Nazionale Sportivo Compartimentale del Matese, acquisito  dalla Campitello Matese Scpa, presentato dallo studio romano Santoro Orlandi nel 2004 al fine di addivenire entro il 31/03/2016 ad un Accordo di Programma.

Lo studio in sostanza prevede – afferma il sindaco di Roccamandolfi Giacomo Lombardi – interventi ed opere di riqualificazione per quasi 45 milioni di euro che dovrebbero interessare gli impianti di risalita, il rifacimento delle piste, l’innevamento programmato, il rimboschimento con essenze autoctone di aree di Campitello, nonché opere viarie, di urbanizzazione, di arredo urbano e montano, tra cui spicca il collegamento tra Campitello di Roccamandolfi e Campitello di San Massimo.

L’amministrazione comunale di Roccamandolfi – continua il sindaco Lombardi – poiché i l progetto in questione ricade per la maggior parte nel nostro territorio  è pronta a dare un contributo costruttivo di idee e proposte al fine di una nuova programmazione turistica della zona, affinché ci sia un rilancio della nota stazione sciistica evitando i tanti errori del passato che hanno portato al noto degrado attuale.

Allo stesso tempo-  prosegue il sindaco Lombardi – non accetteremo in alcun modo decisioni calate dall’alto senza tenere conto della volontà delle amministrazioni interessate(al momento non siamo stati mai interpellati) e delle esigenze del territorio.

Il comune di Roccamandolfi – conclude il sindaco Giacomo Lombardi – sarà vigile e attento sullo svilupparsi della vicenda ricordando che uno sviluppo sostenibile dell’intera zona non può prescindere dal coinvolgimento del nostro comune, che rappresenta da sempre  per caratteristiche morfologiche e climatiche l’ampliamento naturale di Campitello Matese, ovviamente prevedendo gl i opportuni e necessari collegamenti infrastrutturali.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!