ISERNIA – Corruzione, i Militari dell’Arma stanno eseguendo “misure cautelari” nel capoluogo e in provincia

Blackberries Venafro

ISERNIA – Giovedì 29 ottobre – Ore 7.33 – L’operazione è scattata all’alba. I Carabinieri di Isernia e Campobasso stanno eseguendo alcune “misure cautelari” nel capoluogo e in altri centri della Provincia. Nel loro mirino anche noti imprenditori. Bocche cucite tra i Militari dell’Arma, ma dalle poche indiscrezioni raccolte sarebbe la corruzione il reato ipotizzato.

Ore 13.10 – Si è conclusa da pochi minuti la conferenza stampa in Procura relativa all’operazione “Larus” messa a segno dai carabinieri del Ros insieme ai colleghi del Comando Provinciale di Isernia. Tre le persone indagate: Giuseppe Favellato, imprenditore è stato confinato agli arresti domiciliari, mentre per Roberto Bucci e Pasquale Carruolo è scattata la misura interdittiva della sospensione dall’esercizio di qualunque  ufficio pubblico e servizio per dodici mesi. Il reati ipotizzati  sono corruzione e falsità materiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

PUBBLICITà »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!