VENAFRO – Conclusa la “telenovela” del Labrador senza microchip: il proprietario è stato multato dalla Polizia Municipale

Blackberries Venafro

VENAFRO – Stava diventando una sorta di “telenovela” la vicenda del Labrador che da giorni si aggirava per le strade della città. “Avvistamenti” (reali e fittizi) del cane venivano continuamente segnalati sui social network (spesso accompagnati da commenti ironici e non sempre opportuni), senza che i proprietari del docile e socievole Labrador intervenissero in modo risolutivo, ossia togliendo il cane dalla strada e dotandolo del necessario microchip.

Alla fine si sono visti costretti ad intervenire gli agenti della Polizia Municipale, i quali, in ossequio alle norma “il proprietario o detentore di un cane è tenuto a controllarlo in ogni momento, al fine di evitare che si creino situazioni di pericolo per i terzi, ed è in particolare tenuto a controllare i movimenti e gli spostamenti dell’animale”, hanno multato il proprietario del Labrador e gli hanno imposto di “microchipparlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Pubblicità »

Blackberries Venafro

Scarica l’App Molise Network »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Pubblicità »

Blackberries Venafro
error: Content is protected !!