ISERNIA – Tangenti per ottenere lavori pubblici: attesi nuovi sviluppi. Al vaglio degli inquirenti la posizione di altre persone

eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
DR F35 Promozione
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR 5.0 Promozione
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro

ISERNIA – Si terranno con molta probabilità all’inizio della prossima settimana gli interrogatori di garanzia dei tre indagati nell’ambito dell’operazione “Larus” messa a segno ieri mattina dal Ros e dai carabinieri del Comando provinciale di Isernia, che ha portato a un arresto ai domiciliari e due misure interdittive per il reato di corruzione e falsità materiale. Un’inchiesta, quella della Procura pentra, che potrebbe riservare ulteriori sviluppi, visto che al vaglio degli inquirenti c’è ancora la posizione di una decina di persone, sia molisane che provenienti da fuori regione. Trapela inoltre che per tre persone il pm aveva chiesto misure cautelari respinte, però, dal gip. A breve dunque l’imprenditore Giuseppe Favellato, difeso dall’avvocato Gianluca Giammatteo, sarà ascoltato in tribunale e racconterà la sua versione dei fatti. Faranno lo stesso anche Roberto Bucci, dirigente del comune di Isernia, e Pasquale Carruolo, dipendente del Consorzio industriale di Pozzilli, entrambi interdetti dal pubblico ufficio e dal servizio per un anno. Favellato, Bucci e Carruolo, secondo gli investigatori, sarebbero legati da un giro di tangenti. Secondo il teorema della Procura, l’imprenditore avrebbe elargito somme di denaro, tramite bonifici, in favore di Bucci e Carruolo per accaparrarsi gli appalti. Due gli episodi accertati dagli inquirenti: uno relativo al bando di gara del Comune per il servizio di trasporto pubblico e un altro relativo all’affidamento di lavori del Consorzio alla Edilmoviter. Secondo la Procura nel primo caso Bucci avrebbe ricevuto 4.000 euro da Favellato, nel secondo caso Carruolo 31.500 euro sempre da Favellato.

Deborah Di Vincenzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: