SAN GIULIANO DI PUGLIA – Salvò una bimba dalle macerie della Jovine: oggi spera di rincontrarla

mama caffè bar venafro
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

SAN GIULIANO DI PUGLIA – Sono trascorsi tredici anni dal sisma del 2002. Furono centinaia i soccorritori che lavorarono senza sosta per salvare i bimbi rimasti intrappolati tra le macerie della Jovine. Tra loro c’era Ruggero, che vive a Termoli. Quel giorno salvò una bimba e oggi vorrebbe incontrarla per riabbracciarla. Ha raccontato la sua storia all’Ansa. “Ho visto la bimba appena uscita dalle macerie – ha detto Ruggero– ed ho esultato di gioia. Dalla barella mi ha salutato e abbracciato. E’ stato un abbraccio tenerissimo, che non potrò mai dimenticare. Non ho mai saputo il suo nome, ma oggi vorrei incontrarla”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: