ISERNIA – Merce contraffatta sequestrata dalla Polizia Stradale. Nei guai è finito un pensionato di Lucca

mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – Era con tutta probabilità destinata al mercato nero campano la merce contraffatta, del valore di circa seimila euro, sequestrata dalla polizia stradale di Isernia. Nei guai è finito un pensionato 63enne di Lucca, denunciato per ricettazione e commercio abusivo. L’uomo è stato fermato a Mignano Montelungo, centro del Casertano, ma di competenza della polstrada pentra. Il pensionato ha provato a giustificarsi sostenendo che si trattava di capi d’abbigliamento e accessori destinati alla sua famiglia. Le indagini vanno avanti per stabilire se l’uomo abbia agito da solo o per conto di un’organizzazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: