CRONACA – Estorcevano soldi a un ginecologo, quattro molisani arrestati dai carabinieri del Nas

vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro

TERMOLI – Avrebbero estorto denaro a un ginecologo abruzzese. Per questo due donne e due uomini di Termoli sono stati arrestati e confinati ai domiciliari dal Nas di Pescara in collaborazione con i carabinieri delle Compagnie di Termoli e Vasto. I fatti risalgono allo scorso anno. Stando alla ricostruzione degli inquirenti, una donna – insieme a tre complici – si è presentata nello studio del medico, per chiedere – con modi aggressivi –  una cospicua somma di danaro per non divulgare informazioni (successivamente appurate quali infondate) su un presunto aborto clandestino praticatole dal professionista all’interno del suo studio. Il medico, scosso per le minacce  della donna e dei suoi complici, firmò un assegno  di cinquemila euro.

L’attività investigativa del Nas abruzzese, coordinata dalla Procura di Vasto, e sviluppata con la collaborazione della locale Stazione Carabinieri, ha permesso di ricostruire l’intera vicenda definendo chiaramente le responsabilità a carico del gruppo criminale che, per incutere ulteriori timori al medico al fine di percepire indebitamente ulteriori somme di danaro, aveva sporto a carico del ginecologo una denuncia per aborto clandestino.

Le misure restrittive sono state eseguite questa mattina. I  quattro soggetti indagati sono ai domiciliari a Termoli e Vasto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: