CAMPOBASSO – Anatocismo bancario: la Corte d’Appello dà ragione a un’azienda molisana. Risarcimento da oltre 300mila euro

Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR 5.0 Promozione
ristorante il monsignore venafro
DR F35 Promozione
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro

CAMPOBASSO – Anatocismo bancario: la Corte d’Appello di Campobasso dà ragione ad un’azienda molisana che, assistita dall’avvocato Aldo De Benedittis, aveva contestato ad un istituto di credito (con la quale aveva intrattenuto un rapporto di conto corrente per diversi anni) l’applicazione illegittima della capitalizzazione trimestrale degli interessi, spese di tenuta conto, commissioni di massimo scoperto e valute. Già in primo grado il Tribunale di  Campobasso aveva riconosciuto  le contestazioni lamentate e la banca  è stata condannata a pagare oltre 200mila euro. Parzialmente soddisfatto dell’esito del giudizio di primo grado, l’avvocato Aldo De Benedittis ha deciso di ricorrere in appello, chiedendo la restituzione di maggiori somme non considerate dal Giudice di primo grado. E così lo scorso 10 novembre la Corte di Appello di Campobasso (Cons. Pres. Di Croce,Cons.Rel. Carosella,e Cons. Parise) ha accolto  l’appello proposto condannando la banca al pagamento di ulteriori 110 mila euro, oltre interessi legali dalla domanda ,oltre alle spese di giudizio. Si tratta di un ulteriore successo raggiunto a favore dei consumatori e delle imprese molisane contro lo strapotere del sistema bancario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: