EDILIZIA – Mille lavoratori rischiano il posto. L’appello dell’Acem: “Subito lo sblocco dei pagamenti”

DR F35 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR 5.0 Promozione
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro

CAMPOBASSO – “Se i pagamenti alle imprese non saranno sbloccati nel giro di qualche settimana, a dicembre saranno licenziati all’incirca un migliaio di  dipendenti di aziende iscritte alla nostra Associazione”E’ quanto afferma il Presidente dell’Acem Corrado Di Niro. Secondo un sondaggio effettuato dall’associazione tra le imprese edili iscritte, se la Regione non riprenderà i pagamenti dei lavori eseguiti entro questo mese, le aziende saranno costrette loro malgrado a licenziare tra operai ed impiegati all’incirca un migliaio di unità lavorative.
“Le imprese hanno bisogno di liquidità immediata essendo  ormai a ridosso del Natale – conclude Di Niro – ma siamo meravigliati perché abbiamo la percezione che  il nostro settore non sia tutelato proprio  dall’Assessore ad esso preposto, ossia l’Assessore ai Lavori Pubblici, come dimostrano i dati della Banca d’Italia diffusi qualche giorno fa che parlano di un ulteriore calo del comparto costruzioni, la non inclusione nella cabina di regia sull’area di crisi, i pagamenti degli appalti sistematicamente bloccati ”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
Maison Du Café Venafro
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: